Daydreamer, Le ali del sogno, cosa è successo nella precedente puntata

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 7 Set. 2020 alle 17:45 Aggiornato il 7 Set. 2020 alle 20:47
0
Immagine di copertina

Daydreamer, Le ali del sogno, cosa è successo nella precedente puntata

Questa sera, lunedì 7 settembre 2020, va in onda una nuova puntata di Daydreamer, la soap opera turca che ha stregato il pubblico italiano durante l’estate del Covid. Ma, siccome è tornato l’appuntamento quotidiano con Uomini e Donne, di conseguenza Daydreamer ha subito un cambio di scaletta ed è stato piazzato il lunedì sera con un lungo episodio (in realtà ne racchiude tre). Ma dove siamo rimasti? Cosa è successo nella puntata precedente? Ecco il riassunto.

Tutto su Daydreamer – Le ali del sogno: trama, cast e streaming

Daydreamer, Le ali del sogno, cos’è successo

Sanem ha rischiato la vita, ma Can è arrivato in suo soccorso e l’ha riportata sana e salva al campo, sotto gli occhi adirati di Deren, marcia di gelosia per il loro rapporto. La donna infatti decide di vendicarsi di Sanem e, pensando di metterla fuori gioco, la fa ubriacare. Sanem, trovando forza negli alcolici, si allontana dal campo e trova Can che raccoglie legna. Disinibita, la ragazza gli si getta tra le braccia, lo bacia e gli dice: “Tu sei mio”. Can, per quanto felice per quell’ammissione, è consapevole che la ragazza sia ubriaca per cui la riaccompagna al campo. Quando poi arriva Emre e informa Can di aver ottenuto le quote dell’azienda, tra i due scoppia un’accesa litigata. Emre se ne va e, sulla via di ritorno, ha un brutto incidente d’auto. Il ragazzo rischia di morire e Can, preoccupato per le sue condizioni, corre al suo capezzale. Sanem va con lui e attendono insieme notizie.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.