Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » TV

Ballando con le stelle, nella puntata finale ospite Ivan Cottini: “Così sfido la sclerosi multipla”

Immagine di copertina

Sei coppie di ballerini si sfideranno per la vittoria stasera alle questa sera alle ore 21:30

Ballando con le stelle Ivan Cottini | Ivan Cottini sclerosi multipla | Ivan Cottini ballerino per una notte | Ivan Cottini malattia

C’è un ospite speciale nella puntata finale di Ballando con le stelle: Ivan Cottini sarà ballerino per una notte nel programma presentato da Milly Carlucci, in cui si sfideranno per la vittoria sei coppie di ballerini.

Ivan Cottini, marchigiano di 34 anni, sette anni fa ha scoperto di avere la sclerosi multipla, una malattia neurodegenerativa, in forma aggressiva.

Ivan sfida la malattia ballando, si è già esibito diverse volte in televisione e questa sera lo farà ancora una volta insieme alla sua maestra di danza, Bianca Berardi.

Ivan Cottini sclerosi multipla

In passato Ivan Cottini lavorava come modello. Nel 2012 ha scoperto di essere malato di sclerosi multipla, una malattia neurodegenerativa che colpisce ogni anno 3.400 italiani.

In totale sono 118mila coloro che ne sono affetti nel nostro paese, e il 10 per cento di questi sono bambini.

Da quando ha scoperto di avere una forma aggressiva di sclerosi multipla, Ivan non si è mai arreso e la combatte ballando, come ha raccontato in questa intervista video rilasciata a TPI a settembre 2018.

La sua passione per il ballo lo ha portato anche a partecipare ad alcuni programmi televisivi, come Amici di Maria De Filippi.

Ivan Cottini ha una figlia, che si chiama Viola. Alcuni mesi fa ha realizzato insieme a lei quello che ritiene essere il suo ultimo lavoro come modello: un calendario in dodici scatti, in cui è presente proprio la piccola Viola.

In occasione della presentazione del calendario, a dicembre 2018, Ivan aveva detto a TPI: “Quest’anno sto puntando tantissimo sulla danza, perché da quello che prevedo sarà il mio ultimo anno o anno e mezzo in cui avrò questa buona padronanza del mio corpo”.

Aveva anche confessato di aver intenzione di andare come ospite a Ballando con le stelle: “Ho già fatto un provino per loro e sono rimasti esterrefatti”, ha detto, “soprattutto Carolyn Smith, che si è messa addirittura a piangere quando mi ha visto ballare”.

Nonostante tutte le difficoltà, Ivan è appassionato della vita: “Vivo molto alla giornata, qualsiasi idea che mi passi per la testa, se è una sfida contro la malattia, la realizzerò”, dice.

> “Finalmente ho potuto camminare (sott’acqua) tenendo per mano mia figlia”: parla Ivan Cottini malato di sclerosi multipla

Ecco dove vedere in tv e streaming la finale di Ballando con le stelle

Ti potrebbe interessare
Salute / Oltre l’ottobre rosa: le testimonianze di donne a cui il cancro al seno ha stravolto la vita
Salute / Farmacie online: ecco i prodotti più richiesti sul web
Salute / 24 milioni: gli italiani con il mal di pancia sono di gran lunga il primo partito
Ti potrebbe interessare
Salute / Oltre l’ottobre rosa: le testimonianze di donne a cui il cancro al seno ha stravolto la vita
Salute / Farmacie online: ecco i prodotti più richiesti sul web
Salute / 24 milioni: gli italiani con il mal di pancia sono di gran lunga il primo partito
Salute / Gli integratori per te li suggerisce un’Intelligenza Artificiale
Interviste / Per fare un albero, ci vuole il seme. Per la sanità calabrese, una donna
Ambiente / Coltivare la carne? E’ possibile e lo stanno già facendo
Salute / Pillola anti-Covid, Merck: “Dimezza il rischio di ospedalizzazione e morte”
Salute / Sandro Lombardi, presidente Anifa “È tempo di ricominciare a prendersi cura del proprio udito”
Salute / I cani allungano la vita ai loro compagni
Salute / Vincenzo Falabella, presidente FISH Onlus ““Le paralimpiadi insegnino alla politica che questo Paese deve diventare accessibile”