Covid ultime 24h
casi +25.853
deceduti +722
tamponi +230.007
terapie intensive +32

Arisa si scaglia contro Mara Maionchi: “Datti una regolata”

La Maionchi, durante una puntata di X Factor, avrebbe definito la canzone di Arisa "perfetta per una donna depressa"

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 10 Nov. 2019 alle 19:11 Aggiornato il 10 Nov. 2019 alle 19:49
99
Immagine di copertina

Arisa si scaglia contro Mara Maionchi: “Datti una regolata”

Durante l’ultima puntata di X Factor, Mara Maionchi – giudice da anni del celebre talent show di Sky – mentre valutava l’esibizione di uno dei concorrenti in gara avrebbe menzionato il brano “La notte” di Arisa, criticandolo aspramente.

L’implacabile giudice di X Factor avrebbe definito il brano di Arisa “una canzone per una donna depressa” e l’artista, chiamata in causa, ha deciso di replicare a modo suo.

Arisa replica all’offesa di Mara Maionchi

Utilizzando il suo account Instagram, Arisa ha condiviso il video dell’esibizione del concorrente in questione.

“Mara Maionchi dice: ‘la notte, una canzone perfetta per una donna depressa’. Siamo tutti depressi allora, visto che è una canzone che vive nel cuore di tutti. Non è detto che le persone di una certa età possano permettersi di dire quello che vogliono solo perché hanno un microfono davanti.”, così parte la difesa di Arisa. “La Notte è una canzone che analizza il dolore e lo sconfigge attraverso una nitida speranza: la vità continuerà”.

Ma non è finita qui. Arisa rincara la dose e sottolinea. “Io, noi, non siamo depressi. Siamo persone non superficiali. Il dolore a volte è necessario per crescere e apprezzare di più la gioia. Questi commenti non me li aspetto da te. Sei una madre, e io potrei essere tua figlia. Datti una regolata, e fai attenzione ai testi delle canzoni prima di parlarne. Buon lavoro. E grazie sempre per il disturbo, mio”.

Arisa aveva partecipato a sua volta a X Factor 10 come giudice.

99
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.