Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:47
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli

La rivoluzione di Mediaset: meno D’Urso, addio Marcuzzi. E arriva Tatangelo

Immagine di copertina
Maria De Filippi, Barbara D'Urso, Alessia Marcuzzi e Anna Tatangelo

In casa Mediaset questa è l’estate che modifica per sempre gli scenari. A Cologno Monzese ci sono più movimenti in atto per la nuova stagione che nella riunione condominiale permanente dei litigiosi pentastellati. Qualcuno dietro le quinte gioisce per l’aria nuova che entra finalmente dalle finestre, per altri vacillano consolidate certezze. E le voci di corridoio si sprecano, con perno sulla lunga domenica pomeriggio, da spezzare in due tranches, ma sulla quale sin qui si è cambiato idea veramente ogni cinque minuti.

Ieri il sito di Davide Maggio sembra aver messo un punto: Silvia Toffanin dovrebbe prendersi la blindatissima seconda parte trasferendo dal sabato il suo “Verissimo”, e Anna Tatangelo nella prima si farebbe carico del rifacimento di un format trash-cult della cui riproposizione si parla da tempo: “Scene da un matrimonio”, che fu l’ironico classico di Davide Mengacci. Le due signore andranno contro Mara Venier e Francesca Fialdini, che si muovono bene su Rai1. Sarà una sfida interessante. Per nulla impensierita dal nuovo cimento, l’ex signora D’Alessio (vedremo che taglio darà alla sua versione del programma) in questo periodo sfoggia sui social bordate di bombastici costumi da bagno, in un apparente sapido contest con Sabrina Salerno, la quale però è avvantaggiata perché tiene aperto l’esercizio d’immagine praticamente tutto l’anno.

Ma torniamo al Biscione, dove il pesante (pesantissimo) ridimensionamento di Barbara D’Urso, che avrebbe tentato sino all’ultimo il colpo di coda di cui vi abbiamo parlato, lascia il sapore dell’arrivo di una seconda, per non dire Terza Repubblica televisiva. Con Silvio Berlusconi giocoforza sempre più lontano dalla sua creatura televisiva e l’azienda saldamente nelle mani del figlio Pier Silvio, che ridisegna alcuni scenari.

Ci sarebbe lui in persona dietro lo stop definitivo al progetto iniziale, ampiamente circolato sui media, della domenica in mano ai Maria De Filippi boys and girls. Consegnare un altro tassello importantissimo del palinsesto alla società esterna della già potentissima Signora pavese degli ascolti sarebbe stata una mossa d’immagine potenzialmente pericolosa, se si guarda agli equilibri complessivi. Pensiamo del resto alla battuta folgorante di Pio e Amedeo nell’intervista a De Filippi durante il loro “Felicissima sera”: “Maria, che cosa ti ha regalato Berlusconi per il tuo matrimonio, a parte Canale 5?”. Ecco che allora, alla fine, prese le dovute decisioni, per smentire le voci (che continuavano a rincorrersi) di Fascino intestataria della domenica di Canale 5, è scesa in campo mettendoci la faccia la sempre amabile Betti Soldati, addetta stampa di SuperMary.

Ieri, l’altra bomba: Alessia Marcuzzi su tutte le sue pagine social (a reti unificate, si direbbe in tv) ha annunciato l’addio a Mediaset dopo 25 anni. Una scelta “sofferta”, ha spiegato, visto che non c’è niente che attualmente le somigli nella casa televisiva che l’ha vista nascere e crescere, e a quanto pare non si sarebbe palesata un’offerta per lei degna di interesse. Sfumata la conduzione di “Temptation Island”, rifiutata la coabitazione con Enrico Papi a “Scherzi a parte”, Alessia (una tra le figure femminili più fresche e genuinamente professionali del video: un vero peccato averla persa) ha deciso di voltare pagina. Del resto anche il padre-padrone (no, pardon, si dice papà) de “Le iene”, Davide Parenti, aveva già in animo di mettere mano seriamente alla condizione della prossima stagione de “Le iene”. Intanto, sempre ieri, anche due volti dello sport, Giorgia Rossi (che passa a DAZN) e Maurizio Pistocchi hanno annunciato il loro addio a Mediaset.

Novità (discorso Veline a parte: c’è chi dice che stiano per reclutare due ragazze della fattoria talent di “Amici”, sempre De Filippi zone) potrebbero arrivare anche da “Striscia la notizia”, per la quale Antonio Ricci starebbe meditando alcune sorprese per rinfrescare il programma. Intanto, fra le novità, TvBlog corregge il tiro: il format “Star in The Star”, sorta di via di mezzo fra Il cantante mascherato e Tale e quale show, dovrebbe approdare in autunno il giovedì sera su Canale 5 per la conduzione non di Michelle Hunziker, impegnata con “All Together noW”, ma di Ilary Blasi, reduce da un’edizione un po’ tormentata (soprattutto il venerdì) de “L’Isola dei famosi”. Sia Hunziker che Blasi vengono da Notoria, la scuderia un tempo gestita da Franchino Tuzio e che ospita anche Silvia Toffanin, i cui volti stanno prendendo sempre più piede a Cologno Monzese.

Ti potrebbe interessare
TV / Benvenuti a casa mia: trama, cast, trailer e streaming del film
TV / Superquark, le anticipazioni della puntata del 28 luglio su Rai 1
TV / Zona Bianca, le anticipazioni e gli ospiti della puntata del 28 luglio 2021
Ti potrebbe interessare
TV / Benvenuti a casa mia: trama, cast, trailer e streaming del film
TV / Superquark, le anticipazioni della puntata del 28 luglio su Rai 1
TV / Zona Bianca, le anticipazioni e gli ospiti della puntata del 28 luglio 2021
TV / All Together Now: le anticipazioni della terza puntata su Canale 5 (replica)
Spettacoli / I Maneskin attaccano i No vax: “Come i terrapiattisti. Non vaccinarsi è da pazzi”
TV / Ascolti tv martedì 27 luglio: Carramba che sorpresa, Temptation island, Cavalleria rusticana
TV / Temptation Island 2021: le anticipazioni dell’ultima puntata
TV / Cavalleria Rusticana: su Rai 3 il concerto dall’Arena di Verona
TV / Ricky e Barabba: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / R.I.P.D. – Poliziotti dall’aldilà: tutto quello che c’è da sapere sul film