Covid ultime 24h
casi +10.593
deceduti +541
tamponi +257.034
terapie intensive -49

Katy Perry perseguitata da uno stalker, Orlando Bloom minacciato di morte: “Ho paura per la mia bambina”

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 16 Set. 2020 alle 15:50
11
Immagine di copertina
Crediti: Flickr

Kary Perry neomamma perseguitata da uno stalker: “Ho paura per la mia bambina”

Katy Perry è da pochissimo diventata mamma e non vuole correre nessun pericolo, tenendo al sicuro la sua piccola Daisy Dove Bloom. Da tempo, ormai, la cantante pop è perseguitata da uno stalker che l’ha inondata di messaggi e minacce allarmanti. La donna, messa alle strette, ha chiesto aiuto alla polizia e finalmente ha ottenuto protezione legale. Come spiegano i tabloid americani, lo stalker in questione è un uomo di 38 anni (William Terry), il quale per mesi avrebbe commentato ossessivamente tutti i post di Kary Perry sui social e inoltre avrebbe minacciato anche il compagno Orlando Bloom. Il punto di non ritorno è avvenuto la scorsa settimana, quando l’uomo ha provato ad intrufolarsi nella casa della coppia. Ha scavalcato la recinzione della loro dimora a Beverly Hills e ha tentato di entrare in casa, fortunatamente è stato fermato dalla sicurezza e poi arrestato dalla polizia.

Terry è stato già rilasciato, però, e la cantante adesso teme per la sua sicurezza e per quella della sua bambina. La donna ha quindi presentato in tribunale tutti i commenti e i tweet dello stalker, che aveva iniziato a dicembre 2019 e da quel momento non si è più fermato. Da quei messaggi, spuntano anche preoccupanti minacce di morte mosse contro Orlando Bloom e alla sua famiglia; altri commenti invece sono sessualmente espliciti ed offensivi rivolti alla cantante. Katy Perry ha ottenuto un ordine restrittivo nei confronti di William Terry della durata di un mese. Alla scadenza, è prevista una nuova udienza in tribunale.

Leggi anche:

È nata la figlia di Katy Perry e Orlando Bloom

11
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.