Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

David di Donatello 2018, di cosa parla il film Ammore e Malavita

Alla 62esima edizione dei David di Donatello, il film dei Manetti Bros ha vinto 5 premi. Ecco la trama della pellicola

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 24 Mar. 2018 alle 11:30 Aggiornato il 24 Mar. 2018 alle 12:08
0
Immagine di copertina

Alla 62esima edizione dei David di Donatello 2018, gli Oscar del cinema italiano, il film Ammore e Malavita dei Manetti Bros ha vinto cinque David (li abbiamo elencati qui sotto). Dopo il grande successo, la pellicola sarà nuovamente nelle sale cinematografiche di Roma, Milano, Napoli e altre città da venerdì 23 marzo.

Ammore e Malavita è un film dei Manetti Bros., con Giampaolo Morelli, Serena Rossi, Claudia Gerini, Carlo Buccirosso e Raiz prodotto da Madeleine e Manetti Bros. Ai David 2018, ha vinto cinque: Miglior Film, Migliore Attrice Non Protagonista Claudia Gerini, Miglior Musicista Pivio & Aldo de Scalzi, Migliore Canzone Originale Bang Bang, Migliore Costumista Daniela Salernitano.

Ma di che parla il film Ammore e Malavita? La trama del film:

“Ammore e Malavita” è un musical poliziesco e romantico, un omaggio alla bellezza della città di Napoli e al cinema di genere. Nella nuova pellicola dei fratelli Marco e Antonio Manetti l’amore trionfa sulla malavita.

I protagonisti sono Ciro e Fatima interpretati da Giampaolo Morelli e Serena Rossi, lui un sicario di un boss e lei un’infermiera sognatrice di Scampia. Nel film anche Carlo Buccirosso e Claudia Gerini nei panni di Don Vincenzo Strozzalone (detto anche “o re do pesce”) e Donna Maria, camorristi pentiti dal cuore buono.

Una notte Fatima si trova nel posto sbagliato al momento sbagliato: Don Vincenzo ordina a Ciro, il suo scugnizzo, di “farla fuori”.

Ciro cerca la donna che deve uccidere nell’ospedale dove sa che lavora, quando Fatima vede Ciro lo riconosce subito come il suo primo amore, si conoscevano infatti da quando erano ragazzini.

Ciro e Fatima riscoprono l’amore che avevano vissuto quando erano più piccoli. Ciro si rifiuta di ucciderla e scappano insieme.

Ciro killer e Fatima infermiera appartengono a due mondi diversi e distanti, ma si amano.

Ciro nasconde la sua amata a casa dello zio e si occupa di trovare una soluzione, l’unica è quella di uccidere Don Vincenzo e la moglie Donna Maria.

La locandina del film

Tutti i premi che ha vinto il film Ammore e Malavita

Il film ha vinto alla settantaquattresima Mostra del Cinema di Venezia il doppio premio Pasinetti: film sorpresa e per il cast. A ottobre del 2017 è uscito nella sale e al Box Office ha incassato circa un milione e mezzo di euro nelle prime tre settimane.

Alla 62esima edizione dei David di Donatello ha vinto il film Ammore e Malavita dei Manetti Bros, i fratelli Antonio Manetti e Marco Manetti, favorito con 15 nomination, è riuscito a conquistarsi la statuetta per il miglior film e Claudia Gerini ha vinto il premio “miglior attrice non protagonista” per l’interpretazione del personaggio Donna Maria nella pellicola.

I musicisti Pivio e Aldo De Scanzi grazie alle musiche nel film “Ammore e Malavita” si sono portati a casa la statuetta dei David 2018 “miglior musicista“.

Il film ha vinto anche per la miglior canzone originale “Bang Bang” interpretata da Serena Rossi, Franco Ricciardi, Giampaolo Morelli, musica sempre di Pivio e Aldo De Scalzi e testo scritto dall’artista Nelson.

E nell’ex aequo della serata per il premio al miglior costumista ha vinto Daniela Salernitano per Ammore e Malavita (e anche il costumista Massimo Cantini Parrini per il film Riccardo va all’inferno).

Le altre candidature con cui il film è arrivato alla serata degli Oscar del cinema italiano erano: miglior regia, miglior sceneggiatura originale, miglior produttore Carlo Macchitella, Manetti Bros con Rai Cinema, miglior attore non protagonista Carlo Buccirosso, miglior scenografo Noemi Marchica, migliore truccatore Veronica Luongo, migliore acconciatore Antonio Fidato, miglior montatore Federico Maria Maneschi, miglior suono e migliori effetti digitali.

Ecco la canzone “Bang Bang” vincitrice del premio per la “miglior canzone originale”:

I registi Manetti Bros sul red carpet dei David 2018

foto David Donatello 2018
Antonio Manetti e Marco Manetti sul red carpet dei David di Donatello 2018: con “Ammore e malavita” hanno vinto il premio per il miglior film. Credit: Getty Images

Qui il trailer del film Ammore e Malavita

La lista dei vincitori premio per premio | Lo strepitoso monologo di Paola Cortellesi in difesa delle donne ai David di Donatello 2018 | Dai consigli ai giovani all’aneddoto su Fellini: il discorso memorabile di Steven Spielberg ai David 2018

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.