Me
HomeSondaggi

Ultimi sondaggi politici, quanto vale il partito di Conte

I numeri su un eventuale formazione guidata dal presidente del Consiglio

Di Donato De Sena
Pubblicato il 12 Set. 2019 alle 12:43 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 15:16
Immagine di copertina
Il premier Giuseppe Conte in Parlamento

Ultimi sondaggi politici: il partito di Conte

Gli ultimi sondaggi politici rivelano quanto consenso otterrebbe alle urne un partito guidato dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte. La risposta all’interrogativo sul peso elettorale del premier è contenuta in una rilevazione effettuata dall’istituto demoscopico Emg Acqua e diffusa oggi, giovedì 12 settembre, nel corso del programma di Raitre Agorà.

Tutti gli ultimi sondaggi elettorali

Secondo il sondaggio, con interviste realizzate il 10 settembre, se Conte fondasse un partito verrebbe votato “certamente” dal 6 per cento dell’elettorato italiano e “probabilmente” da un altro 15 per cento. Dunque, nel complesso, ad esprimere un giudizio positivo rispetto all’ipotesi di una forza politica guidata dal premier è il 21 per cento del campione.

Il 74 per cento degli intervistati invece ha manifestato un parere negativo. Il 36 per cento ha detto che “probabilmente” non voterebbe un partito di Conte e il 38 per cento del campione ha risposto “certamente no”. Il restante 5 per cento non ha risposto alla domanda.

Tutti gli ultimi sondaggi politici sui partiti

Le percentuali del sondaggio sono nettamente diverse se si guarda alle posizioni dell’elettorato M5S. Tra chi vota il Movimento 5 Stelle le risposte positive hanno raggiunto il 59 per cento, quelle negative il 31. Nel dettaglio il 17 per cento ha risposto “certamente sì”, il 42 “probabilmente sì”, il 21 per cento “probabilmente no” e il 10 per cento “certamente no”. Non ha fornito risposta il 10 per cento degli intervistati.

sondaggi politici
Il sondaggio di Emg per Agorà

Per quanto riguarda le intenzioni di voto ai partiti, la rilevazione di Emg Acqua per Agorà segnala la Lega di Matteo Salvini al 33,3 per cento di voti potenziali, il Pd al 23, il M5S al 19,7, Forza Italia al 7m8, Fratelli d’Italia al 7, +Europa al 2,6, La Sinistra all’1,8, Europa Verde all’1,2 e Cambiamo, nuovo movimento politico promosso dal governatore della Regione Liguria Giovanni Toti, al’1 per cento. Gli altri partiti vengono stimati al 2,6 per cento. Quella di Emg è un’analisi in linea con gli altri sondaggi politici di questi giorni. Anche gli altri istituti stimano il Carroccio tra il 30 e il 34 per cento di preferenze potenziali.