Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Sondaggi

Sondaggi politici oggi 5 novembre 2021: 4 italiani su 10 si sentono più poveri rispetto a prima della pandemia

Immagine di copertina

Sondaggi politici oggi 5 novembre 2021: 4 italiani su 10 si sentono più poveri rispetto a prima della pandemia

SONDAGGI POLITICI ELETTORALI OGGI – A più di un anno e mezzo dall’inizio dell’emergenza Covid-19, il 40,7 percento della popolazione sostiene di essere più povero rispetto al periodo precedente la pandemia. Lo riporta l’ultimo sondaggio Euromedia pubblicato da La Stampa, in cui il 2,3 percento dei rispondenti afferma di essere più ricco e il 51 percento di sentirsi allo stesso livello di ricchezza del 2019. Le percentuali maggiori di persone che ritengono di essere più povere rispetto al periodo pre-pandemia di registrano nella fascia d’età compresa tra 45 e 64 anni di età e, a livello geografico, nel Nord-Est. Il 79,3 percento ritiene che nello stesso periodo il costo della vita sia aumentato. Secondo il 53,8 percento questo è avvenuto in seguito o a causa della pandemia, mentre il 25,5 percento attribuisce l’aumento al normale andamento dell’inflazione. Il 39,9 percento ha dichiarato che le proprie uscite sono maggiori delle entrate, mentre il 38,5 percento ha detto che uscite e entrate sono in pareggio. Solo il 15,3 percento ha dichiarato di avere più entrate che uscite.

COME SI FANNO I SONDAGGI

I sondaggi vengono effettuati da società demoscopiche rispettando criteri scientifici ben precisi. Gli autori delle rilevazioni devono individuare un campione da intervistare sufficientemente ampio e rappresentativo della popolazione che si intende analizzare. Nel caso dei sondaggi sulle intenzioni di voto ai partiti o dell’indice di fiducia dei leader politici dunque gli intervistati devono rappresentare adeguatamente la popolazione italiana maggiorenne, coloro che hanno diritto al voto e che si recano alle urne.

Questo lavoro viene fatto per ridurre al minimo il margine di errore e rendere la rilevazione quanto più attendibile. Di solito un sondaggio politico-elettorale viene considerato affidabile se il margine di errore indicato è del del 3 per cento con un intervallo di confidenza del 95 per cento. È proprio quella di identificare un campione rappresentativo della popolazione la maggiore difficoltà dei sondaggisti. Le interviste per i sondaggi politici elettorali di solito vengono effettuate con una metodologia Cati, telefonicamente, o Cawi, via Internet, o mista. Per effettuare le interviste le società demoscopiche si affidano a società specializzate.

Leggi anche: Tutti i sondaggi

Ti potrebbe interessare
Sondaggi / Il Pd cresce ancora e consolida il primo posto, la Lega si riavvicina a Fdi
Sondaggi / Pd sempre primo, ma Fratelli d'Italia si avvicina. Calano Lega e M5S
Sondaggi / Sondaggi politici oggi 27 novembre 2021: il Partito democratico consolida il primo posto, scende il Movimento 5 Stelle
Ti potrebbe interessare
Sondaggi / Il Pd cresce ancora e consolida il primo posto, la Lega si riavvicina a Fdi
Sondaggi / Pd sempre primo, ma Fratelli d'Italia si avvicina. Calano Lega e M5S
Sondaggi / Sondaggi politici oggi 27 novembre 2021: il Partito democratico consolida il primo posto, scende il Movimento 5 Stelle
Sondaggi / Super Green Pass, 7 italiani su 10 favorevoli
Sondaggi / Sondaggi: crolla il M5S, il Pd si conferma primo partito
Sondaggi / Sondaggi: il Pd allunga su Fratelli d'Italia e Lega
Sondaggi / Italiani favorevoli a maggiori restrizioni per i non vaccinati
Sondaggi / Il Pd si conferma primo partito, ma Fratelli d'Italia recupera
Sondaggi / Avanzano Pd e M5S, calano Fratelli d'Italia e Lega
Sondaggi / Il Pd si conferma primo partito e aumenta il vantaggio su Fdi e Lega