Me

Sondaggi politici elettorali oggi 19 ottobre: la Lega torna a salire, scendono PD e M5S

Ecco cosa indicano gli ultimissimi sondaggi politici elettorali di oggi, 19 ottobre 2019, partito per partito

Di Donato De Sena
Pubblicato il 19 Ott. 2019 alle 07:52
Immagine di copertina
Giorgia Meloni, Silvio Berlusconi e Matteo Salvini

Sondaggi politici elettorali oggi 19 ottobre: ultimissimi

SONDAGGI POLITICI ELETTORALI – Matteo Salvini torna a sorridere: rispetto alla scorsa settimana la Lega cresce nei consensi, invertendo la rotta che la vedeva in calo. Perdono consenso invece le due principali forze di governo, Pd e M5s, mentre Italia Viva di Matteo Renzi continua sulla scia della crescita, seppur lieve. In leggera espansione anche i due alleati di Salvini del centrodestra, Fratelli d’Italia e Forza Italia. Dati che vengono riportati oggi da un sondaggio politico condotto da Agenzia Dire e istituto Tecnè in merito alle intenzioni di voto degli italiani.

Di seguito il sondaggio politico elettorale di oggi, sabato 19 ottobre 2019, nel dettaglio:

SONDAGGI POLITICI ELETTORALI: IL SONDAGGIO DI TECNÈ

Vediamo nel dettaglio i risultati del sondaggio Tecnè. La Lega fa registrare un più 0,4 per cento salendo al 31,6 per cento, restando quindi saldamente il primo partito in Italia. I due partiti al governo, Partito Democratico e Movimento 5 Stelle, che nell’ultima settimana erano risultati in leggero aumento, registrano invece una flessione. Il PD perde mezzo punto e si ferma al 20,2 per cento, mentre il M5S perde uno 0,2 per cento, posizionandosi al 19,8 per cento.

L’unico partito della maggioranza che continua a salire è quello di Matteo Renzi, Italia Viva, che però guadagna un modesto 0,1, posizionandosi al 4,1 per cento. Salgono anche Forza Italia e Fratelli d’Italia, il primo di uno 0,1 per cento e il secondo di 0,2 punti. Entrambi sarebbero al 7,8 per cento.

Per quanto riguarda gli altri partiti +Europa è al 2 per cento, La Sinistra all’1,8 e i Verdi all’1,7 per cento. Da segnalare l’aumento delle astensioni e degli incerti: il 44,3 per cento dei cittadini, cifra in crescita dello 0,4 per cento.

Sondaggi politici elettorali: i dati in breve di Tecnè

  • Lega: 31,6 per cento
  • Pd: 20,2
  • M5S: 19,8
  • Fdi: 7,8
  • Forza Italia: 7,8
  • Italia Viva: 4,1
  • +Europa: 2,0
  • Sinistra Italiana: 1,8
  • Verdi: 1,7
  • Incerti/astensioni: 44,3

Le coalizioni:

  • Totale Centrodestra: 47,0 per cento
  • Totale Centrosinistra-M5S: 46 per cento

(Fonte: Tecnè)

Come si fanno i sondaggi?

I sondaggi elettorali e politici vengono effettuati da società demoscopiche rispettando criteri scientifici ben precisi. Gli autori delle rilevazioni devono individuare un campione da intervistare sufficientemente ampio e rappresentativo della popolazione che si intende analizzare. Nel caso dei sondaggi sulle intenzioni di voto ai partiti o dell’indice di fiducia dei leader politici dunque gli intervistati devono rappresentare adeguatamente la popolazione italiana maggiorenne, coloro che hanno diritto al voto e che si recano alle urne.

Tutti gli ultimi sondaggi politici elettorali di TPI

Questo lavoro viene fatto per ridurre al minimo il margine di errore e rendere la rilevazione quanto più attendibile. Di solito un sondaggio politico-elettorale viene considerato affidabile se il margine di errore indicato è del del 3 per cento con un intervallo di confidenza del 95 per cento. È proprio quella di identificare un campione rappresentativo della popolazione la maggiore difficoltà dei sondaggisti.

Le interviste di solito vengono effettuate con una metodologia Cati, telefonicamente, o Cawi, via Internet, o mista. Per effettuare le interviste le società demoscopiche si affidano a società specializzate.