Covid ultime 24h
casi +24.991
deceduti +205
tamponi +198.952
terapie intensive +125

Sondaggi politici elettorali, elezioni regionali 2019: in Umbria è testa a testa tra centrodestra e Pd-M5S

Gli ultimi dati sulla tornata elettorale umbra a quattro settimane dal voto

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 29 Set. 2019 alle 13:57 Aggiornato il 21 Ott. 2019 alle 12:28
59
Immagine di copertina

Sondaggi politici elettorali, elezioni regionali 2019: in Umbria è testa a testa

SONDAGGI POLITICI ELETTORALI – A quattro settimane dalle elezioni regionali, che si terranno in Umbria il 27 ottobre 2019, è testa a testa tra centrodestra e l’alleanza civica formata da M5S e Pd.

A dirlo sono i dati che Quorum/YouTrend ha elaborato per Agi.

Dopo lo scandalo sulla sanità che ha travolto la giunta di centrosinistra e costretto alle dimissioni la presidente uscente del Pd Catiuscia Marini, la Lega di Matteo Salvini, insieme a Forza Italia e Fratelli d’Italia, sembrava avere la vittoria a portata di mano.

I sondaggi politici di oggi, domenica 29 settembre, effettivamente sembrerebbero confermare il trend positivo a favore della candidata del centrodestra, la senatrice leghista Donatella Tesei, la quale, in caso di vittoria, potrebbe mettere le mani su una regione storicamente governata dal centrosinistra.

Tuttavia, le rivelazioni dell’istituto indicano un recupero del candidato frutto del “patto civico” tra M5S e Pd, il presidente di Federalberghi Umbria Vincenzo Bianconi.

Sondaggi elezioni regionali Umbria 2019: il voto ai candidati

Secondo quanto elaborato da Quorum/Youtrend per Agi, Donatella Tesei, ex Sindaco di Montefalco e attuale presidente della commissione Difesa al Senato, sarebbe la nuova presidente della regione Umbria con il 47,2 per cento dei voti.

Vincenzo Bianconi, candidato di M5S e PD, invece, si fermerebbe al 43,1 per cento.

Tutti distanti gli altri candidati con l’ex sindaco di Assisi, che otterrebbe il 6,2 per cento, mentre gli esponenti del Partito Comunista e Potere al Popolo, Rossano Rubicondi ed Emiliano Camuzzi, si fermerebbero rispettivamente all’1,9 e all’1,7 per cento.

Tuttavia, secondo i sondaggi politici elettorali elaborati, attualmente vi sarebbe ancora un alto numero di incerti o astenuti, il cui numero ammonterebbe al 33 per cento.

Elezioni regionali Umbria: i voti alle liste secondo i sondaggi

Per quanto riguarda i voti alle singole liste, invece, la Lega di Matteo Salvini si confermerebbe il primo partito con il 34,4 per cento. Il secondo partito, in quota centrodestra, sarebbe Fratelli d’Italia con il 6,7 per cento, mentre Forza Italia raccoglierebbe il 3,8 per cento. Le liste civiche a favore della leghista Donatella Tesei, ovvero Tesei Presidente e Umbria Civica, sarebbero accreditate al 2,9 per cento.

A trainare il “patto civico” tra M5S e PD, invece, sarebbe il partito di Nicola Zingaretti, che prenderebbe il 30 per cento dei voti. Il M5S, invece, si fermerebbe al 10 per cento, mentre le liste civiche Bianconi per l’Umbria, Europa Verde e Sinistra Civica Verde prenderebbero in totale il 2,9 per cento.

Tutti i sondaggi politici elettorali di TPI

59
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.