Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:42
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sondaggi

Molti cittadini statunitensi non sanno collocare l’Iran sulla cartina geografica. E alcuni di loro pensano si trovi in Puglia: il sondaggio

Immagine di copertina

Secondo l'indagine condotta da Morning Consult, solo il 28 per cento degli elettori americani riesce a individuare l'Iran sulla mappa. Il resto brancola nel buio

L’Iran si trova in Puglia: il sondaggio

Secondo un sondaggio condotto da Morning Consult, commissionato dal quotidiano statunitense Politico, tre americani su quattro non sanno collocare l’Iran sulla mappa geografica e alcuni di questi ritengono si trovi in Puglia.

L’indagine, realizzata nei giorni di massima tensione tra Usa e Iran, dopo l’uccisione del generale Qassem Soleimani nel raid Usa e prima della risposta di Teheran, mostra che solo il 28 per cento degli interpellati è stato in grado d’indicare correttamente la posizione dell’Iran sulla carta geografica, fornita dagli intervistatori senza il nome dei Paesi.

Credits: Morning Consult

Come è possibile verificare dalle aree arancioni sulla cartina pubblicata dal sito di Morning Consult, molti degli elettori americani oggetto del sondaggio hanno indicato il Medio Oriente come area del mondo dove si trova il Paese, ma senza riuscire a individuare i confini esatti dell’Iran, che per l’8 per cento degli intervistati corrisponde all’Iraq

Non solo. Un numero rilevante di persone ritiene che l’Iran sia nei Balcani, mentre un discreto numero di queste ha guardato all’Europa centrale e meridionale per collocarlo, pensando anche ad alcune regioni italiane: Liguria, Marche e.. Puglia.

Per altri intervistati, invece, l’Iran si troverebbe negli Sati Uniti.

Il 49 per cento delle persone interpellate dal sondaggio, inoltre, dichiara di aver sentito “molto parlare del Generale iraniano Qassem Soleimani”, il 69 per cento sostiene che il raid Usa renda probabile una guerra con l’Iran, e il 50 per cento crede che l’uccisione del Generale abbia reso gli Stati Uniti un Paese più insicuro.

Leggi anche:
L’Iran attacca gli Usa: pioggia di razzi contro due basi in Iraq. Trump: “Nessun americano ferito. Nuove sanzioni contro Teheran”
Usa-Iran: dobbiamo aspettarci una guerra ora?
L’uccisione di Soleimani è un calcolo elettorale di Trump: ora si rischia davvero una guerra Usa-Iran (di G. Gramaglia)
Altro che guerra al terrore: Trump utilizza l’Iran per vincere le elezioni (di L. Telese)
Alta tensione Iran-Usa, le conseguenze in Medio Oriente dopo il raid che ha ucciso il generale Soleimani
Ti potrebbe interessare
Politica / Il sondaggio che fa tremare il Pd: centrodestra avanti di 15 punti
Sondaggi / Sondaggi, quanti seggi guadagnerebbe il centrodestra se si votasse oggi
Sondaggi / Il ruolo del terzo polo se si votasse oggi: cosa cambierebbe
Ti potrebbe interessare
Politica / Il sondaggio che fa tremare il Pd: centrodestra avanti di 15 punti
Sondaggi / Sondaggi, quanti seggi guadagnerebbe il centrodestra se si votasse oggi
Sondaggi / Il ruolo del terzo polo se si votasse oggi: cosa cambierebbe
Sondaggi / Sondaggi politici elettorali oggi 12 agosto 2022: Centrodestra vicino alla maggioranza assoluta. Terzo polo appena al 6%
Sondaggi / FdI in testa, segue il Pd. Rischio astensione
Sondaggi / Il centrodestra avanza sempre di più: vantaggio quasi incolmabile
Sondaggi / Lo strappo con il Pd costa caro a Calenda: Azione crolla al 2%
Sondaggi / Dopo lo strappo Calenda-Letta il centrosinistra sotto il 30% e 30 collegi in più per il centrodestra
Sondaggi / Gli italiani vorrebbero ancora Draghi come premier
Sondaggi / Il Pd sorpassa la Meloni, Lega e Forza Italia in calo