Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Sondaggi

Sondaggi politici elettorali oggi 4 settembre: gli italiani preferiscono che Draghi resti a Palazzo Chigi

Immagine di copertina

SONDAGGI POLITICI ELETTORALI OGGI 4 SETTEMBRE 2021

SONDAGGI POLITICI ELETTORALI OGGI – Quale sarà il futuro politico di Mario Draghi? Ancora da presidente del Consiglio, o per lui potrebbero presto aprirsi le porte del Quirinale, al termine del settennato di Sergio Mattarella? Gli italiani a riguardo sembrano avere pochi dubbi. Secondo l’ultimo sondaggio di Alessandra Ghisleri, direttrice di Euromedia Research, infatti, la maggioranza del campione preferisce Mario Draghi alla presidenza del Consiglio, piuttosto che a quella della Repubblica.

Nel dettaglio, il 56% dei cittadini ha affermato di volere l’ex numero 1 della Bce alla presidenza del Consiglio, piuttosto che come prossimo capo dello Stato. “Lo vedono tutti come un garante nei confronti dell’Europa e siamo un attesa dell’applicazione del Pnrr, della forza del premier e del suo biglietto da visita in Europa e nel mondo. Gli italiani preferirebbero non solo che rimanesse dov’è in questo momento, ma anche fino alla fine del mandato al 2023”, ha  commentato Ghisleri a In Onda su La7. Draghi, rispondendo ai giornalisti nell’ultima conferenza stampa, ha detto la sua proprio circa questa ipotesi: “Trovo un po’ offensivo parlare del Quirinale come un’altra possibilità, dire ‘ha tante cose da fare, perché non fa anche quella’. E anche un po’ offensivo verso il presidente della Repubblica.

Nel corso del suo intervento, Ghisleri ha parlato anche del calo di fiducia nei confronti di Giuseppe Conte, predecessore di Draghi a Palazzo Chigi e attuale leader del Movimento 5 Stelle: “La fiducia in Conte è scesa, nonostante il Movimento Cinque Stelle abbia guadagnato qualche punto di percentuale, passando dal 15% al 17%. Ma Conte non è più presidente del Consiglio, ha fatto una scelta politica. La sua fiducia, da oltre il 40%, è scesa al 33%-34%. Si sta avvicinando ai livelli di Giorgia Meloni e Matteo Salvini”. Secondo Ghisleri c’è un altro elemento che pesa sul calo di fiducia in Conte: “Parla ancora come se fosse presidente del Consiglio, invece i suoi vorrebbero che parlasse più come leader del Movimento Cinque Stelle. Questo causa delle liti: il popolo dei Cinque Stelle è molto sconnesso. Alcuni vanno in una direzione, molti in un’altra e non hanno un unico campo d’azione”.

COME SI FANNO I SONDAGGI

I sondaggi elettorali e politici vengono effettuati da società demoscopiche rispettando criteri scientifici ben precisi. Gli autori delle rilevazioni devono individuare un campione da intervistare sufficientemente ampio e rappresentativo della popolazione che si intende analizzare. Nel caso dei sondaggi sulle intenzioni di voto ai partiti o dell’indice di fiducia dei leader politici dunque gli intervistati devono rappresentare adeguatamente la popolazione italiana maggiorenne, coloro che hanno diritto al voto e che si recano alle urne.

Questo lavoro viene fatto per ridurre al minimo il margine di errore e rendere la rilevazione quanto più attendibile. Di solito un sondaggio politico-elettorale viene considerato affidabile se il margine di errore indicato è del del 3 per cento con un intervallo di confidenza del 95 per cento. È proprio quella di identificare un campione rappresentativo della popolazione la maggiore difficoltà dei sondaggisti. Le interviste per i sondaggi politici elettorali di solito vengono effettuate con una metodologia Cati, telefonicamente, o Cawi, via Internet, o mista. Per effettuare le interviste le società demoscopiche si affidano a società specializzate.

Leggi anche: Tutti i sondaggi

Ti potrebbe interessare
Sondaggi / Fratelli d'Italia cresce ancora e stacca Lega e Pd
Sondaggi / Pd primo partito. Superati Lega e Fratelli d'Italia
Sondaggi / Lega primo partito, ma il Pd è a un passo
Ti potrebbe interessare
Sondaggi / Fratelli d'Italia cresce ancora e stacca Lega e Pd
Sondaggi / Pd primo partito. Superati Lega e Fratelli d'Italia
Sondaggi / Lega primo partito, ma il Pd è a un passo
Sondaggi / Cresce il Pd, cala la Lega. Fratelli d'Italia stabile al primo posto
Sondaggi / Roma: Michetti ancora in testa ma sfavorito al ballottaggio. Indecisi al 44%
Sondaggi / Fratelli d'Italia stacca Lega e Pd e consolida il primato
Sondaggi / Comunali: Michetti in testa a Roma, ma al ballottaggio potrebbe cambiare tutto
Sondaggi / Gli italiani vorrebbero Mario Draghi come premier anche nella prossima legislatura
Sondaggi / Italiani favorevoli sia al Green Pass che all'obbligatorietà del vaccino
Sondaggi / Fdi sempre più primo partito, vola la Lega, male Pd e M5S