Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:52
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Senza categoria

L’atleta del mese: Sebastian Vettel

Immagine di copertina

Ottobre sorride al campione tedesco che conquista il suo quarto mondiale consecutivo

Freddo, cinico, persino antipatico. Sebastian Vettel non è certo un pilota amato come Senna o Villeneuve, ma di certo è un vincente. Per lui parlano i numeri. Impressionanti. 

Nel 2013 dieci vittorie e sette pole position in sedici Gran Premi; un solo ritiro e nessuna gara conclusa alle spalle del proprio compagno di squadra Mark Webber. Il titolo mondiale è stato vinto con ben tre Gran Premi ancora da da completare e dopo sei vittorie consecutive.

Ora i maligni sostengono che Vettel abbia il dovere, se veramente ha intenzione di entrare nell’Olimpo della Formula1, di cambiare scuderia per mettersi alla prova con altre monoposto. Se si fa un raffronto con i risultati ottenuti dal compagno di scuderia Webber la tesi di chi afferma che il merito delle vittorie del pilota tedesco siano da attribuire esclusivamente alla macchina sembra non reggere.

In realtà il talento di Heppenheim pare avere un rapporto simbiotico con la Red Bull, che ha fatto divertire e onorato una volta tagliato il traguardo del Gran Premio d’India, che gli ha regalato il quarto titolo mondiale consecutivo (Guarda il video).

Al momento insomma quello fra la Red Bull e Vettel è un matrimonio perfetto e il divorzio appare un orizzonte lontano e sconveniente. Intanto ad ottobre grazie a tre vittorie su tre Gran Premi condite da un titolo mondiale il premio di atleta dell’mese non poteva che essere suo.

1° Sebastian Vettel, Germania, Automobilismo

David Ortiz, Repubblica Dominicana, Baseball

Simone Biles, Stati Uniti, Ginnastica

Ti potrebbe interessare
Senza categoria / Ferragni di nuovo a Sanremo? Amadeus: “Per me sì”
Senza categoria / Terremoto oggi in Italia 22 gennaio 2024: tutte le ultime scosse | Tempo reale
Senza categoria / Terremoto oggi in Italia 21 gennaio 2024: tutte le ultime scosse | Tempo reale
Ti potrebbe interessare
Senza categoria / Ferragni di nuovo a Sanremo? Amadeus: “Per me sì”
Senza categoria / Terremoto oggi in Italia 22 gennaio 2024: tutte le ultime scosse | Tempo reale
Senza categoria / Terremoto oggi in Italia 21 gennaio 2024: tutte le ultime scosse | Tempo reale
Senza categoria / Terremoto oggi in Italia 9 gennaio 2024: tutte le ultime scosse | Tempo reale
Cronaca / Foto shock della sanitaria: caposala posta la foto di lei che ricuce un cadavere. Verifiche dell’Asl di Brindisi
Politica / Migranti, Meloni: “Basita per sentenza Catania, pezzo Italia favorisce ingressi illegali”
Esteri / Ryanair, ira presidente Enac: “Non mi faccio dire da un ad una cosa così grave”
Cronaca / Bimbo di 2 anni in gravi condizioni da 2 mesi dopo aver mangiato formaggio di malga. Indagato il malgaro
Senza categoria / Eros Ramazzotti bacia in bocca la figlia Aurora al concerto, è polemica: “I baci in bocca coi genitori no”
Senza categoria / Il giovane Montalbano: le anticipazioni (trama e cast) della seconda puntata (replica)