Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Cuori puri, la trama e il finale del film in onda su Rai 3

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 11 Set. 2020 alle 17:43
1
Immagine di copertina

Cuori puri, la trama e il finale del film in onda su Rai 3

Questa sera, venerdì 11 settembre 2020, su Rai 3 va in onda alle ore 21:20 per la prima volta il film Cuori puri, opera prima di Roberto De Paoilis presentato a Cannes nel 2017 e che ha anche ottenuto un Nastro d’Argento andato all’attore dell’anno Simone Liberati. La storia segue quella di due ragazzi tanto diversi che però non possono fare a meno l’uno dell’altro. Il regista ha debuttato dapprima come attore nel 2004, poi si è prodigato dietro la macchina da presa. Nel cast del film vediamo Selene Caramazza che interpreta Agnese e Stefano interpretato da Simone Liberati. Ma di cosa parla? Qual è la trama? Vediamola insieme.

Tutto su Cuori puri: trama, cast e streaming

Cuori puri, la trama

Agnese è una ragazza che ha da poco compiuto 18 anni, vive nella periferia romana ed è stata cresciuta da una famiglia – in particolare una madre – molto cattolica. La ragazza ha sempre frequentato una comunità molto religiosa, per questo motivo è convinta di voler preservare la sua verginità fino al giorno del matrimonio. Stefano invece è un ragazzo di 25 anni, alle spalle custodisce un passato burrascoso e neanche il presente è da meno. Lavora come custode del parcheggio di un centro commerciale che si trova ai confini di un campo rom. Agnese e Stefano sono due persone molto diverse, con trascorsi e ambizioni diverse, cosa li porterà allora ad unirsi? Sicuramente l’amore. Dopo essersi incontrati la prima volta, tra i due nasce una forte intesa che li porterà a scontrarsi ognuno con la propria realtà.

Cuori puri, il finale del film

Agnese era decisa a fare un voto di castità per arrivare integra al matrimonio ma, una volta conosciuto Stefano, non è più convinta del da farsi. Resiste ai baci, agli abbracci di Stefano finché una sera non ne può più. Quando la madre decide di portarla dalla ginecologa per appurare che sua figlia non abbia perso la verginità, Agnese sente qualcosa scattarle dentro e corre da Stefano, trova rifugio tra le sue braccia e decide di concedersi una notte d’amore, una follia dimenticando l’ambiente in cui è cresciuta e il volere della famiglia. Stefano è felice, ma vorrebbe allontanarla, timoroso di farle fare qualcosa di cui si pentirà. E, nonostante la magica notte passata insieme, è esattamente quello che accadrà. Agnese se ne pentirà, vedrà nel sangue il simbolo del peccato, sarà tormentata dai suoi errori e lascia il letto di Stefano, scappa lontano, getta la scheda del cellulare e racconta a casa di essere stata violentata da un rom vivendo un’altra menzogna. La famiglia è ossessionata dallo scandalo e vuole che venga fatta giustizia, parte la caccia al violentatore e quando Stefano lo scopre rimane molto deluso dal comportamento di Agnese.  Dopo aver affrontato ognuno i propri demoni, i due si ritrovano. In un primo momento Agnese fa resistenza, poi riescono a spiegarsi e a fare pace, cancellare quella dolorosa parentesi.

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.