Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Scienza

Il cotone germogliato sulla Luna è già morto

Immagine di copertina
Credit: Agenzia spaziale cinese

Il cotone che era germogliato sulla Luna è già morto. Due giorni fa alcuni semi trasportati dalla sonda lunare cinese Chang’e 4 sul lato più lontano della luna erano riusciti a crescere.

La notizia era stata accolta con grande entusiasmo dalla comunità scientifica, dal momento che l’evento rappresenta il primo esempio di materia biologica che cresce sulla Luna.

L’Agenzia spaziale nazionale cinese aveva pubblicato una foto che mostra chiaramente semi di cotone che germogliano in un contenitore sigillato. L’immagine ha fatto il giro del mondo.

I germogli appena nati sono morti dopo poche ore, a causa dell’abbassamento delle temperature nella notte.

I semi erano partiti a bordo della navicella spaziale Chang’e-4 all’inizio di dicembre 2018.

I semi erano posti all’interno di una scatola alta sette centimetri riempita di aria, acqua e terreno, insieme a semi di patata e arabidopsis, una pianta della famiglia della senape – e anche uova di mosca e lievito. Secondo l’esperimento, i semi avrebbero dovuto creare una “mini biosfera lunare”, poiché le piante coltivate all’interno potevano emettere ossigeno, mentre le mosche della frutta potevano nutrirsi di lievito ed emettere biossido di carbonio per far crescere le piante, secondo l’Università di Chongqing, ha curato il progetto.

Quando è calata la notte, i germogli sono morti per la temperatura scesa a meno 50 gradi centigradi. Una notte sulla luna dura circa 14 giorni sulla Terra. La materia biologica contenuta nella scatola si è completamente congelata.

La Cina continuerà con altri esperimenti sulla Luna, tra cui il rilevamento di segnali che potrebbero rivelare l’origine dell’universo con l’aiuto del satellite Queqiao, ed esplorare la composizione della Luna con Yutu-2, il rover che ha viaggiato con Chang’e-4.

Ti potrebbe interessare
Scienza / Risposta alla lettera di Luigi Godi (Philip Morris Italia): i prodotti a tabacco riscaldato in Italia
Cronaca / Nuovo studio indica il mercato di Wuhan come probabile origine della pandemia
Scienza / Eclissi lunare oggi 19 novembre 2021: la più lunga da 580 anni
Ti potrebbe interessare
Scienza / Risposta alla lettera di Luigi Godi (Philip Morris Italia): i prodotti a tabacco riscaldato in Italia
Cronaca / Nuovo studio indica il mercato di Wuhan come probabile origine della pandemia
Scienza / Eclissi lunare oggi 19 novembre 2021: la più lunga da 580 anni
Scienza / “Uno spunto in più sulle sigarette elettroniche”: la lettera di Luigi Godi (Philip Morris Italia)
Cronaca / Il Nobel per la Chimica va al tedesco Benjamin List e al britannico David MacMillan, “ingegneri” delle molecole
Cronaca / Nobel per la fisica, Parisi dopo la vittoria: “Sul clima agire con urgenza”
Cronaca / L’italiano Giorgio Parisi ha vinto il premio Nobel per la fisica
Scienza / Chi sono David Julius e Ardem Patapoutian, premi Nobel per la Medicina
Ambiente / Coltivare la carne? E’ possibile e lo stanno già facendo
Cronaca / Il premio Nobel per la Medicina va agli americani Julius e Patapoutian per le loro scoperte sui recettori del tatto