SPECIALE ELEZIONI REGIONALI E REFERENDUM DIRETTA VIDEO

SPECIALE ELEZIONI REGIONALI E REFERENDUM DIRETTA VIDEO. Gli exit poll, i risultati in tempo reale, i primi commenti, i collegamenti con i nostri inviati e le analisi sui possibili riequilibri di potere. Segui su Facebook e intervieni anche tu nel dibattito in studio. Conduce Giulio Gambino.

Posted by TPI on Monday, 21 September 2020

Un asteroide potrebbe colpire la Terra il prossimo 2 novembre

Di Antonio Scali
Pubblicato il 24 Ago. 2020 alle 08:12
23k
Immagine di copertina

Un asteroide è diretto verso la Terra e potrebbe colpirci il prossimo 2 novembre. A calcolarlo è la Nasa, attraverso il centro che si occupa degli oggetti “vicini” che possono minacciare il nostro pianeta. Per fortuna, è bene chiarirlo subito, il rischio di un violento impatto è assai limitato. Il diametro di 2018VP1 non supera i tre metri, per cui le probabilità che possa colpire la Terra sono appena dello 0,41%.

“Questo asteroide si sta avvicinando dalla parte del cielo diurno, quindi solamente quando sarà prossimo al momento del passaggio e la sua osservazione sarà più agevole in orario notturno”, spiega Gianluca Masi, astrofisico del Virtualtelescope,”Succede molte volte che ci sia un’alta incertezza sull’orbita, per piccoli asteroidi come questo, osservati a ridosso del passaggio. La sua taglia molto modesta, anche se dovesse verificarsi un impatto, non desta comunque preoccupazione. Vedremmo al massimo un grosso bolide”.

Il ridotto diametro, inoltre, farebbe in modo che gran parte dell’asteroide si disintegrerebbe entrando in atmosfera. Insomma, la fine del mondo non è imminente, nonostante un 2020 non esattamente esaltante. Gli asteroidi in grado davvero di produrre danni enormi sono di dimensioni molto più considerevoli, con un diametro di centinaia di metri se non addirittura chilometri. Per il momento nessuno di essi sembra essere in rotta di collisione con la Terra. Nel 2013 una meteora con un diametro stimato di 15 metri e una massa di migliaia di tonnellate fece danni in Siberia, a Celjabinsk, provocando oltre mille feriti ma nessun morto.

Leggi anche: Un asteroide gigante sta per “sfiorare” la Terra. Nasa: “Più grande del 90% della media”

23k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.