Ho vissuto con il mostro dell’anoressia e della bulimia da quando avevo 11 anni, vi racconto la mia storia

Nel settembre dei miei undici anni raggiunsi i 28 chili. In questi mesi la mia dieta si fece più ferrea, ferrea nel suo non esistere.

Di Laura Melissari
Pubblicato il 11 Gen. 2018 alle 09:32 Aggiornato il 18 Apr. 2019 alle 08:45
2
Immagine di copertina

Avevo undici anni, e per la prima volta in vita mia, mi appropriai della parola “dieta”.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Iniziai una dieta non drastica, fatta di pasti suddivisi in tutto l’arco della giornata; una corsa di mattina tra le mie colline di Castell’Anselmo, paesino vicino Livorno, immerso nel verde e nella campagna, tutt’ora la mia isola di salvezza.

Questo accadde nei primi giorni di estate, quando le giornate si facevano lunghe e io generalmente amavo stare fuori in compagnia della mia amica di infanzia.

Nel settembre dei miei undici anni raggiunsi i 28 chili. In questi mesi la mia dieta si fece più ferrea, ferrea nel suo non esistere. Nella prima settimana delle medie mi svegliavo alle 4.45 per poter fare attività fisica. Il mio peso cambiò fino a toccare 26 chili ed ebbi un versamento pericardio al cuore.

LEGGI LA STORIA COMPLETA e GUARDA LE FOTO A QUESTO LINK. 

2
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.