Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Quando Zaia mostrava con orgoglio i topi mangiati dai Veneti durante la fame della guerra mondiale

Cinesi mangiatori di topi vivi? Spunta una foto postata da Zaia sui roditori mangiati dai veneti negli anni di carestia

 

“Topi messi ad essiccare a Belluno durante “l’an de la fam”, l’anno della fame. Questa straordinaria immagine è esposta, insieme a moltissime altre, nella straordinaria mostra documentaria, iconografica e multimediale su Belluno durante la Prima guerra mondiale appena inaugurata a Palazzo Crepadona”. Così il governatore del Veneto Luca Zaia nel novembre 2018 in un post su Facebook. La stessa persona che giovedì 27 febbraio, aveva proprio detto “I cinesi non mangiano come noi e li abbiamo visti tutti mangiare topi vivi” intervenuto in una trasmissione locale per parlare dell’emergenza Coronavirus.

Una gaffe quella del presidente della regione Veneto che ha rischiato di trasformarsi in un incidente diplomatico con la Cina. Eppure anche i veneti durante la prima guerra mondiale per far fronte alla mancanza di viveri in ristrettezze estreme mangiavano topi. E Zaia nel post di due anni mostrava con orgoglio la foto di Pietro De Cian, condivisa con tanto di hashtag #VenetoDaAmare.

Leggi anche:
Zaia e i cinesi che mangiano topi vivi, il vero punto di non ritorno della politica (di Luca Telese)
Coronavirus, la gaffe di Zaia sui cinesi: “Li abbiamo visti tutti mangiare i topi vivi” | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Politica / Il ministro Salvini cambia le regole sugli autovelox: ecco le principali novità
Politica / Meloni sbeffeggia La7: “Salotti radical chic”. Formigli: “Insulta i telespettatori”. E Mentana le rinnova l’invito
Politica / Stop alla cannabis light, il Governo vuole equipararla a quella non light
Ti potrebbe interessare
Politica / Il ministro Salvini cambia le regole sugli autovelox: ecco le principali novità
Politica / Meloni sbeffeggia La7: “Salotti radical chic”. Formigli: “Insulta i telespettatori”. E Mentana le rinnova l’invito
Politica / Stop alla cannabis light, il Governo vuole equipararla a quella non light
Politica / Palermo, trovato morto il marito dell’eurodeputata Donato: “L’hanno ucciso”
Politica / “Benvenuti a TeleMeloni”: la premier provoca. E attacca Schlein: “La sinistra limita la libertà”
Politica / Il ministro Piantedosi telefona a Massimo Giannini: “Le chiedo scusa a nome della Polizia”
Politica / Massimo Giannini: “Io, svegliato alle 4 notte per una querela per diffamazione. Dietro c’è una regia politica”
Politica / Perché la mancanza di una legge elettorale uguale in tutta l'Ue è un problema
Opinioni / Comunque vadano le elezioni, una cosa è certa: oggi l’Europa politicamente non esiste
Politica / Le partite della politica italiana nella partita delle elezioni europee