Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:36
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Venezia, il Cdm stanzia i primi 20 milioni di euro e dà l’ok allo stato di emergenza

Immagine di copertina

L'annuncio del premier Conte: "Al lavoro per indennizzi e per il rifinanziamento della legge speciale"

Venezia, il Cdm stanzia i primi 20 milioni di euro e dà l’ok allo stato di emergenza

Arrivano le prime risposte della politica dopo l’emergenza maltempo che ha messo in ginocchio la città di Venezia. Il Consiglio dei ministri di oggi, 14 novembre, ha dato l’ok allo stato di emergenza per le aree del Veneto più colpite e ha stanziato i primi 20 milioni per Venezia.

“Deliberato in Cdm lo stato di emergenza per #Venezia. Stanziati 20 mln, i primi fondi per gli interventi più urgenti, a sostegno della città e della popolazione. Al lavoro per il piano per gli indennizzi a privati e commercianti e per rifinanziare la legge speciale per Venezia”. Così il premier Giuseppe Conte su Twitter.

Nel corso del Cdm si è discusso anche dell’emergenza maltempo a Matera. Il ministro Roberto Speranza avrebbe sollecitato la massima attenzione per la città, capitale europea della cultura. Secondo quanto riporta l’ANSA, sarebbe emersa la disponibilità del governo ad affrontare il dossier, non appena arrivasse la richiesta formale della Regione Basilicata, di dichiarare lo stato d’emergenza anche in questo caso.

Venezia, nuova marea in arrivo. Elisabetta Spitz super commissario per il Mose
Acqua alta a Venezia: le impressionanti immagini della mareggiata record | FOTO | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Politica / Conte: “Mi candiderò a Politiche. Entrerò in Parlamento dalla porta principale”
Politica / Berlusconi strizza l’occhio al M5S: “Ha dato voce a disagio reale che merita rispetto”
Politica / I sindacati si spaccano: Cgil e Uil proclamano lo sciopero generale, la Cisl non aderisce
Ti potrebbe interessare
Politica / Conte: “Mi candiderò a Politiche. Entrerò in Parlamento dalla porta principale”
Politica / Berlusconi strizza l’occhio al M5S: “Ha dato voce a disagio reale che merita rispetto”
Politica / I sindacati si spaccano: Cgil e Uil proclamano lo sciopero generale, la Cisl non aderisce
Opinioni / Il PD è davvero pronto a un bagno di sangue in nome di Giuseppe Conte? (di S. Mentana)
Politica / Calenda pronto a sfidare Conte nel collegio di Roma 1: “I 5 Stelle hanno devastato la Capitale”
Politica / Renzi: “Se il Pd candida Conte a Roma lo farà senza di noi. È un seggio parlamentare, non un banco a rotelle”
Politica / Monti: “Gli italiani? Hanno uno scarso livello di preparazione. Mia frase sull’informazione e il Covid infelice”
Politica / Quirinale, stop di Forza Italia a Draghi: “Se va al Colle si vota”. Ipotesi Cartabia prima donna premier
Politica / Draghi e i giovani: dialoghi sul futuro
Politica / Renzi perde pezzi: il senatore Grimani lascia Italia Viva per il gruppo Misto