Congresso Lega, Bossi: “Giusto aiutare il Sud, altrimenti straripano come l’Africa”

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 22 Dic. 2019 alle 12:52 Aggiornato il 22 Dic. 2019 alle 12:52
750
Immagine di copertina

Congresso Lega, Bossi: “Giusto aiutare il Sud, altrimenti straripano come l’Africa”

“Mi sembra giusto aiutare il Sud, mi sembra giusto, sennò se non li aiutiamo ‘a casa loro’ straripano e vengono qui. È un po’ come l’Africa”. Sono le parole di Umberto Bossi pronunciate ieri, 21 dicembre 2019, nel corso del suo intervento al Congresso della Lega. “La nostra gente del Nord – ha proseguito il senatùr – deve vivere tranquillamente e pagare meno residuo fiscale di 100 miliardi di euro”.

Erano presenti tutti gli storici esponenti del Carroccio all’Hotel Da Vinci di Milano per il Congresso che ha definitivamente cambiato la “pelle” di questo partito, il quale è arrivato all’ultima fase di un passaggio, già iniziato da tempo, che lo trasforma in una forza politica a vocazione unitaria e non più semplicemente nordista. Tra questi – Maroni, Zaia, Borghezio, Giorgetti – non poteva certo mancare il fondatore della Lega nord, il quale ha presenziato a questo Congresso straordinario seppur ancora in ripresa dopo l’ultimo problema di salute che lo ha colpito. Nonostante questo il senatùr non ha perso la sua ironia e si è lasciato andare tra battute e commenti che hanno ricordato il suo spirito più “tradizionale”.

“Oggi è il funerale della Lega? Col cazzo, oggi è il funerale degli altri. La Lega è il partito nazionale dei popoli del Nord e questo ormai tutti li hanno capito. Nella Lega non ci sono litigi per fortuna, sarebbe un modo per dare soddisfazione agli altri. Ci saranno delle discussioni da fare, ma è normale in un partito”, ha dichiarato Bossi senza mezzi termini.

E non è nemmeno mancata, proprio come ai “vecchi tempi”, una battuta sul Sud Italia che, paragonato all’Africa, è necessario aiutare perché “se non li aiutiamo ‘a casa loro’ straripano e vengono qui”. Di seguito il video dell’intervento di Umberto Bossi, pubblicato da Repubblica:

La Lega diventa un partito nazionale, Bossi al congresso: “Nessun funerale, la Lega Nord serve ancora” (di Charlotte Matteini)

750
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.