Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:30
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Tribunale tedesco vieta a Salvini di usare foto della Ong che aveva definito “pirata”

Immagine di copertina

Tribunale tedesco vieta a Salvini di usare foto Ong Lifeline, da lui definita “pirata”

Il Tribunale regionale di Francoforte ha dato ragione alla Ong tedesca Mission Lifeline in una controversia che la vede opposta a Matteo Salvini. L’organizzazione non governativa aveva citato in giudizio il leader della Lega per un tweet col quale l’allora ministro degli Interni aveva definito l’imbarcazione di soccorso una “nave pirata”. Come riporta il giornale tedesco Spiegel, il tribunale ha bocciato il ricorso presentato dai legali di Salvini, impedendo temporaneamente al leader della Lega di utilizzare la foto di un membro dell’equipaggio di cui non aveva i diritti, oltre ad obbligarlo alle spese legali.

I fatti si riferiscono al giugno 2018 quando la Lifeline salvò nel Mediterraneo 300 migranti al largo delle coste libiche, chiedendo all’Italia l’apertura di un porto sicuro. La risposta della Lega e dell’allora governo gialloverde fu durissima e Salvini attaccò frontalmente la Mission Lifeline, minacciando di arrestare l’intero equipaggio per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Leggi anche: 1. Un tribunale tedesco ha ordinato a Salvini di cancellare una foto dai suoi profili social 2. Salvini critica un attivista di Lifeline. La Ong: “Non vestiamo bene, ma salviamo vite”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Vertice del centrosinistra sul Quirinale, Letta: “Nessuna intesa sui nomi, ne parleremo con il centrodestra”
Cronaca / Beppe Grillo, l’accusa della procura: “Ha veicolato le richieste di Moby ai politici”. Le pressioni in chat a Toninelli
Politica / Grillo indagato, cosa c’è da sapere sull’inchiesta per traffico di influenze
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Vertice del centrosinistra sul Quirinale, Letta: “Nessuna intesa sui nomi, ne parleremo con il centrodestra”
Cronaca / Beppe Grillo, l’accusa della procura: “Ha veicolato le richieste di Moby ai politici”. Le pressioni in chat a Toninelli
Politica / Grillo indagato, cosa c’è da sapere sull’inchiesta per traffico di influenze
Politica / Quirinale, Sgarbi: “Berlusconi è triste, l’operazione scoiattolo s’è fermata”
Politica / Salvini: “Penso che Draghi sarà premier anche nei prossimi mesi”
Politica / Imbarazzo al Senato: durante un convegno del M5S sulla Pa spunta un video porno
Politica / Quirinale, Salvini molla Berlusconi: “In arrivo una proposta della Lega per il Colle”
Politica / Scoppia la polemica nel Movimento 5 Stelle dopo le “due strade per il Quirinale” di Bettini
Politica / Quirinale, Bettini a TPI: “Conte prezioso per il Movimento 5 Stelle e per l’Italia”
Politica / Quirinale, no alle schede “segnate”: Roberto Fico complica i piani del centrodestra