Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Stop all’obbligo di Green pass al Parlamento europeo: la decisione del Tribunale

Immagine di copertina
Credit: Ansa foto

“Il presidente del tribunale dell’Unione europea ha deciso di sospendere temporaneamente l’imposizione del Green pass per l’accesso agli edifici del Parlamento europeo”. La decisione è arrivata dopo che alcuni eurodeputati e il personale del parlamento europeo avevano presentato ricorso contro tale imposizione.

Quattro dei cinque ricorrenti sono: l’olandese Robert Roos, le francesi Anne-Sophie Pelletier e Virginie Joron, l’ex leghista Francesca Donato.

Nella decisione del presidente del tribunale Marc van Der Woude riportata da Il Fatto Quotidiano si legge: “È sospesa l’esecuzione della decisione dell’Ufficio di presidenza del Parlamento europeo del 27 ottobre 2021, sulle norme eccezionali in materia di salute e sicurezza che disciplinano l’accesso agli edifici del Parlamento Ue. Robert Roos, Anne-Sophie Pelletier, Francesca Donato, Virginie Joron e IC possono accedere ai locali del Parlamento europeo sulla base di un autotest negativo. In caso di risultato positivo, questo dovrebbe essere seguito da un test Pcr. In caso di esito positivo di quest’ultimo test, il Parlamento europeo può negare ai richiedenti l’accesso ai suoi locali”.

L’italiana Francesca Donato, che a settembre scorso ha lasciato il Carroccio, si è rivolta al presidente del parlamento europeo David Sassoli chiedendo “per rispetto dell’autorevolezza della decisione della Corte, di applicare la sospensione dell’obbligo del Covid certificate per tutti i deputati e i lavoratori del Parlamento, in attesa della decisione definitiva del tribunale”.

Riguardo la richiesta di sospensione definitiva il tribunale dovrebbe emettere una seconda decisione nelle prossime settimane.

Ti potrebbe interessare
Politica / “Vogliono tappare la bocca a Report”: parla Sigfrido Ranucci
Politica / “Caro TPI, sì è vero, sono un metallaro in pa-Pillon”: parla il senatore leghista
Politica / La politica è ormai latitante sulla mafia
Ti potrebbe interessare
Politica / “Vogliono tappare la bocca a Report”: parla Sigfrido Ranucci
Politica / “Caro TPI, sì è vero, sono un metallaro in pa-Pillon”: parla il senatore leghista
Politica / La politica è ormai latitante sulla mafia
Opinioni / Non tagliamo le ali della Repubblica (di G. Bettini)
Politica / Firmato il Trattato del Quirinale tra Italia e Francia, Draghi: “Patto storico”
Politica / L’Economist incorona Giorgia Meloni: “Può diventare la prima premier donna in Italia”
Politica / Melicchio (M5S) a TPI: “Ringraziare i ricercatori precari a parole non ha senso se non vengono assunti dal Cnr”
Politica / La ministra Carfagna agli eventi di Forza Italia con gli aerei di Stato
Politica / Azzolina a TPI: “Una vita a combattere chi mi scredita, alla scuola devo tutto”
Politica / Le carte sull’inchiesta Open: il meglio tra chat, email e appunti dei renziani