Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 07:34
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Il leader di CasaPound contro Greta Thunberg: “Per colpa sua mia figlia canterà ‘Bella ciao’ a scuola”

Immagine di copertina

Il leader di CasaPound contro Greta Thunberg

Il vice-presidente di CasaPound Simone Di Stefano si scaglia contro Greta Thunberg in un messaggio inviato ai seguaci del movimento: “Sono appena andato a riprendere mia figlia a scuola. Primo giorno di quinta elementare. Scopro che ha passato la mattinata ad imparare una canzone che dovranno cantare alla ‘manifestazione per Greta’ (Mai autorizzato nulla del genere). La canzone contro i ‘cambiamenti climatici’ è ovviamente Bella Ciao”.

La figlia di ritorno da una scuola del primo municipio di Roma ha raccontato al padre come aveva trascorso la mattinata a scuola. Il leader di CasaPound non sembra aver gradito il fatto che la figlia dovesse imparare questa canzone e non ha autorizzato la partecipazione della bambina alla manifestazione contro il cambiamento climatico.

Il 9 settembre decine di pagine e profili social di CasaPound sono stati oscurati e Di Stefano non potendo pubblicare un post sulla pagina ufficiale dell’organizzazione di estrema destra ha deciso di inviare un messaggio a chi lo segue per altri canali. Su Facebook molti utenti di CasaPound hanno condiviso il messaggio indicando come fonte la chat di “Telegram”.

Greta Thunberg, chi è la 16enne svedese che lotta per il clima

“Ora vedete, noi dobbiamo preparare una vittoria così grande, profonda e centrata da spazzare via ‘democraticamente’ per sempre questi servi infami che si permettono di plagiare i nostri bambini. In ogni angolo si siano annidati. Epurare profondamente. Questo è lo spirito con cui vogliamo contribuire alla futura vittoria elettorale dei sovranisti. Perché dovrà essere una vittoria che non lascerà spazio ad ombre o compromessi. Ma ci vogliono le idee chiare. Quelle che vogliamo offrire”, ha concluso Di Stefano.

Casapound oscurata sui social, cancellate decine di pagine Facebook e Instagram: “Diffondono odio”

Salvini contro Facebook dopo la chiusura della pagina di CasaPound | VIDEO

Ti potrebbe interessare
Politica / Letta risponde a Salvini: “Se dice no a riforme, esca dal governo”
Politica / Speranza: "C'è chi lavora a un governo Meloni-Salvini"
Politica / Salvini rilancia la candidatura di Draghi al Quirinale
Ti potrebbe interessare
Politica / Letta risponde a Salvini: “Se dice no a riforme, esca dal governo”
Politica / Speranza: "C'è chi lavora a un governo Meloni-Salvini"
Politica / Salvini rilancia la candidatura di Draghi al Quirinale
Opinioni / Quando una biografia cede il passo alla mistificazione della realtà (di E. Franchin)
Opinioni / Il centrodestra sogna il Corriere della Sera: ecco cosa c’è dietro l’operazione Sallusti-Libero
Politica / “Berlusconi sta bene”: smentite le voci sulla morte del leader di Forza Italia
Politica / Letta: “L’Ue fermi Israele, questa non è legittima difesa”
Politica / Il Copasir chiede a Draghi un’indagine sull’incontro tra Renzi e Mancini all’Autogrill
Opinioni / L'ipocrisia degli antipopulisti che ora incensano il Draghi "premier gratis" (di G. Cavalli)
Politica / Caso Gregoretti, non luogo a procedere per Salvini: “Il fatto non sussiste”. L’ex ministro: “Tornassi al Governo lo rifarei”