Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Sibilia a TPI: “Di Battista? Non faccio polemiche. Serve organizzazione strutturata” | VIDEO

 

 

“Dobbiamo semplicemente cercare di essere ancora più incisivi sul progetto, più presenti sui territori”. Risponde così sul crollo del M5s alle elezioni regionali il sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia. Intervistato da TPI a margine di una visita con Di Maio al Sud Motor Expo presso il centro fieristico di Ariano Irpino (Avellino), l’esponente pentastellato ha indicato il lavoro sui territori come principale fattore del calo di consenso.

Sibilia ha evitato di commentare gli interventi di esponenti come Di Battista e Lezzi, in questi giorni estremamente critici con i vertici del M5s. “Non faccio polemiche con nessuno – ha risposto il sottosegretario – siamo nella stessa squadra, la nostra necessità è quella di avere un Movimento forte, unito, perché più siamo forti, più è forte il governo, perché il Movimento 5 Stelle è la forza di maggioranza”.

Sulla guida del Movimento 5 Stelle, poi, Sibilia parla di un’organizzazione “ben strutturata” che arriverà dopo il congresso. “In questo momento – ha dichiarato – c’è un percorso che coinvolgerà tutte le parti del Movimento 5 Stelle, non solo i parlamentari. I territori sono una parte fondamentale, quindi gli eletti negli enti locali, nelle Regioni, in Europa. C’è un processo che deve portare a modifiche per migliorare, questo significa avere una leadership forte e delle presenze reali sul territorio con un’organizzazione seria, ben strutturata. Questo ci serve”.

E su Roberta Lombardi, che auspica un direttorio M5S senza big come Di Maio? “Alla fine – è il commento di Sibilia – dobbiamo mettere sempre davanti le idee prima delle facce. Dobbiamo privilegiare questo. Chi le interpreterà sarà secondario rispetto a cosa deve fare. Se abbiamo la strada ben tracciata, quindi le nostre idee, chiunque sarà vincolato a quelle idee. Questa è la cosa più importante: ridefinire le idee”.

Leggi anche: Di Maio: “Cosa voterò per le sorti M5S? Il voto è segreto” | VIDEO

Ti potrebbe interessare
Opinioni / Il PD è davvero pronto a un bagno di sangue in nome di Giuseppe Conte? (di S. Mentana)
Politica / Calenda pronto a sfidare Conte nel collegio di Roma 1: “I 5 Stelle hanno devastato la Capitale”
Politica / Renzi: “Se il Pd candida Conte a Roma lo farà senza di noi. È un seggio parlamentare, non un banco a rotelle”
Ti potrebbe interessare
Opinioni / Il PD è davvero pronto a un bagno di sangue in nome di Giuseppe Conte? (di S. Mentana)
Politica / Calenda pronto a sfidare Conte nel collegio di Roma 1: “I 5 Stelle hanno devastato la Capitale”
Politica / Renzi: “Se il Pd candida Conte a Roma lo farà senza di noi. È un seggio parlamentare, non un banco a rotelle”
Politica / Monti: “Gli italiani? Hanno uno scarso livello di preparazione. Mia frase sull’informazione e il Covid infelice”
Politica / Quirinale, stop di Forza Italia a Draghi: “Se va al Colle si vota”. Ipotesi Cartabia prima donna premier
Politica / Draghi e i giovani: dialoghi sul futuro
Politica / Renzi perde pezzi: il senatore Grimani lascia Italia Viva per il gruppo Misto
Politica / Il Viminale spende in calendari e zodiaco
Politica / Filarmonica internazionale Casellati: la mamma premia, il figlio dirige
Cronaca / Vaccino obbligatorio per tutti i lavoratori, l’ipotesi al vaglio del governo Draghi