Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 11:15
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Consiglio d’Europa, allerta per le parole di Salvini sulla scorta di Saviano: “Caso di intimidazione”

Immagine di copertina

Le minacce del ministro dell’Interno Matteo Salvini di togliere la scorta a Roberto Saviano sono state aggiunte alle “allerte” pubblicate sulla piattaforma per la protezione dei giornalisti del Consiglio d’Europa.

Il capo del Viminale aveva ventilato la possibilità di revocare la protezione allo scrittore in un video postato su Facebook il 29 maggio e il caso è stato definito come “intimidazione attribuibile allo Stato” dal Consiglio e inserito tra quelli di massima pericolosità per l’incolumità dei cronisti.

“Un bacione a Saviano. Sto lavorando anche a una revisione dei criteri per le scorte che impegnano ogni giorno 2mila uomini”, era stato il messaggio del ministro Salvini, rilasciato nel corso di una diretta Facebook.

“Saviano è sotto costante scorta della polizia dal 2006, dopo aver pubblicato il libro ‘Gommora’, denunciando le pratiche della camorra, la mafia napoletana”, si legge sul sito del Consiglio d’Europa. “Nel video Matteo Salvini manda un bacio alla telecamera, dicendo ‘Un bacio a Saviano, sto lavorando a una revisione dei criteri per le scorte'”.

Lo scambio di accuse tra il leader della Lega e attuale ministro dell’Interno e il giornalista va avanti da anni, ma si era acuito quando Salvini aveva minacciato di togliere la scorta al giornalista.

Una simile dichiarazione era già stata fatta dal ministro nel 2017, quando aveva affermaot di voler “valutare se ci fosse qualche rischio”che giustificasse le misure di sicurezza per Saviano, “per capire dove andava a finire il denaro degli italiani”.

Matteo Salvini può revocare la scorta di Roberto Saviano?

Non è neanche la prima volta che il Consiglio d’Europa accusa il ministro Salvini – e Luigi Di Maio – di aver espresso commenti che mettono in pericolo la libertà di stampa in Italia.

Come si legge in un report pubblicato a maggio, il due vicepremier “esprimono regolarmente una retorica particolarmente ostile a media e giornalisti sui social”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Fico risponde al Vaticano sul ddl Zan: “Il Parlamento è sovrano e non accettiamo ingerenze”
Opinioni / Draghi irritato con Conte dopo le parole dell’ex premier sul Recovery: ormai tra i due è “guerra fredda”
Politica / Draghi in parlamento: "La fiducia sta tornando, ripresa sarà sostenuta"
Ti potrebbe interessare
Politica / Fico risponde al Vaticano sul ddl Zan: “Il Parlamento è sovrano e non accettiamo ingerenze”
Opinioni / Draghi irritato con Conte dopo le parole dell’ex premier sul Recovery: ormai tra i due è “guerra fredda”
Politica / Draghi in parlamento: "La fiducia sta tornando, ripresa sarà sostenuta"
Politica / Orfini al TPI Fest: “A Tor Bella Monaca Letta ha fatto una passerella”
Opinioni / Anziché intromettersi sul ddl Zan il Vaticano pensi ai reati sessuali dei preti
Politica / L'Ue approva il Recovery dell'Italia, Von der Leyen: "Piano ambizioso". Draghi: "Ora spendere bene e con onestà"
Politica / Salvini si toglie la mascherina e la usa per asciugarsi il sudore e pulirsi la bocca | VIDEO
Politica / Lettera a TPI: “Due mandati, il farmaco contro la schizofrenia di destra e sinistra”
Politica / Draghi “l’americano” alla Casa Bianca dopo l’estate: per Biden è l’interlocutore n°1 in Europa
Politica / Letta: "I calciatori dell'Italia inginocchiati? Dovevano farlo tutti"