Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:22
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Salvini incalza Draghi: “Spero sia l’ultimo Dpcm, sui vaccini l’Ue si dia una mossa”

Immagine di copertina
Matteo Salvini e Mario Draghi. Credit: Ansa

Nel pomeriggio di oggi, martedì 2 marzo, il presidente del Consiglio Mario Draghi dovrebbe firmare il nuovo Dpcm che sarà in vigore dal 6 marzo al 6 aprile (qui le ultime notizie sul Covid in Italia e nel mondo). Il primo dell’era Draghi e anche l’ultimo? Chissà, a chiederlo è certamente il leader della Lega Matteo Salvini. “Il rispetto della norma e della Costituzione deve tornare a prevalere, quindi che sia l’ultimo Dpcm e poi si passi ai decreti approvati dal Presidente della Repubblica e dal Parlamento”, afferma Salvini, ospite di ‘Non stop news’ su Rtl 102.5.

E ha aggiunto: “Il cambiamento del governo Draghi passa anche attraverso la voce unica della comunità medica e scientifica, non si possono sentire 12 virologi al giorno che dicono cose diverse, che ci sia un portavoce unico”.

Il segretario della Lega chiede anche un’accelerata sui vaccini: “Io domani incontrerò il ministro della Salute di San Marino Roberto Ciavatta per la proposta che ha fatto la Repubblica di San Marino per il vaccino Sputnik, perché penso – sottolinea Salvini – che la salute degli italiani dovrebbe venire prima di qualsiasi ragionamento, rivolgiamoci a chiunque ci può aiutare. Negli Stati Uniti è stato approvato il vaccino Johnson & Johnson che richiede solo una dose e mi auguro quindi – sollecita il vertice del Carroccio – che anche a Bruxelles si diano una mossa”.

Il leader leghista torna poi a insistere anche sulla necessità di estendere il modello Genova per accelerare sulle opere pubbliche. “Penso che il virus ci imponga velocità e serietà, quindi azzerare la burocrazia e il Codice degli appalti significa creare migliaia e migliaia di posti di lavoro”, sostituendolo “con la normativa europea. Chi ha visto che cosa è successo a Genova – aggiunge il Salvini – ha capito: si possono fare grandi opere pubbliche senza tangenti, senza ritardi, senza incidenti sul lavoro, azzerando la burocrazia. Quello che si è fatto a Genova si può fare a Reggio Calabria, a Roma, a Milano, a Napoli. Penso che qualunque amministratore sappia che i 209 miliardi che ci metterebbe a disposizione l’Europa possono essere spesi se si taglia la burocrazia”.

Leggi anche: 1. Vaccini, il governo punta a raggiungere le 600mila dosi somministrate al giorno. Il piano con la Protezione Civile /2. Il Cts: oltre una soglia di contagi, scuole tutte chiuse. In zona rossa verso la chiusura anche di elementari e medie /3. Vaccini, Magrini (Aifa): “Sputnik? Ottimo, ma prima servono i dati” /4. Massa, 91enne cede il suo vaccino anti-Covid alla madre di un disabile: “Prima voi”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Politica / Calenda: “Conte e Salvini si somigliano. Nuovo Papeete prima dell’estate”
Politica / Di Battista contro il mancato strappo del M5S: “E anche oggi il Movimento 5 Stelle esce dal governo domani”
Politica / Gelo nel Pd dopo il tentato strappo M5S: “Non si sta così al governo”. Conte: “Le alleanze non sono un dato acquisito”
Ti potrebbe interessare
Politica / Calenda: “Conte e Salvini si somigliano. Nuovo Papeete prima dell’estate”
Politica / Di Battista contro il mancato strappo del M5S: “E anche oggi il Movimento 5 Stelle esce dal governo domani”
Politica / Gelo nel Pd dopo il tentato strappo M5S: “Non si sta così al governo”. Conte: “Le alleanze non sono un dato acquisito”
Politica / Di Maio vede Sala per parlare di un nuovo progetto politico
Politica / M5S, Conte dopo l’incontro con Draghi: “Restiamo nel governo ma serve discontinuità”
Politica / Cannabis, parlamentari della Lega a Salvini: “Pronti a barricate in Aula”
Politica / La grande illusione delle privatizzazioni: un fallimento lungo 30 anni
Politica / Rimandato il faccia a faccia tra Conte e Draghi. Si vedranno il 6 luglio
Politica / Governo, Calenda: “Non sarà un altro Papeete. Conte fa solo sceneggiate”
Politica / Ius Scholae, Renata Polverini (FI) perentoria: “Voterò sì, è la mia battaglia. Da Meloni mi aspetto un colpo di scena”