Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Caso 007, Salvini difende Renzi: “Polemica inesistente, io ho visto decine di agenti segreti”

Immagine di copertina

Il leader della Lega Matteo Salvini ha preso le difese di Matteo Renzi liquidando come “inesistente” la polemica a proposito dell’incontro tra il leader di Italia e l’agente dei servizi segreti Marco Mancini in una stazione di servizio di Fiano Romano, emersa durante una puntata di Report, su Rai3. L’incontro è avvenuto il 23 dicembre 2020, nelle stesse settimane in cui Italia Viva attaccava Giuseppe Conte, allora premier, per la mancata delega ai Servizi.

“Io di esponenti dei servizi segreti ne ho incontrati a decine, non sull’autogrill, ma per parlare di immigrazione, sicurezza nazionale, di aziende, di made in Italy”, ha dichiarato Salvini ai giornalisti a proposito del servizio di Report su Renzi, a margine della presentazione delle proposte della Lega sull’Agricoltura.

Il segretario del Carroccio non chiarisce se abbia partecipato a tali vertici quando era ministro dell’interno o in qualità di capo del partito, ma aggiunge: “Mi sembra assolutamente normale, poi uno può incontrarli in un autogrill o nel suo ufficio, non mi sembra niente di particolare. Io quando li incontro parlo di sicurezza nazionale, non di politica”.

Non è la prima volta che tra i due Mattei c’è una certa sintonia: in questi giorni entrambi i leader si sono schierati in favore dell’eliminazione del coprifuoco, prendendo posizione contro le scelte del governo Draghi, sostenuto anche dai loro rispettivi partiti.

Leggi anche: 1. Renzi incontrava una spia dei servizi segreti in autogrill. E faceva pressioni su Conte /2. Italia Viva: “Report ha pagato 45mila euro per screditare Renzi”. La replica di Ranucci: “Totalmente falso” /3. Renzi risponde a Report: “Il governo Conte non è caduto per incontri segreti all’autogrill”/4. Renzi: “Punti oscuri nella storia di Report. La Rai? Conte e M5s prima lottizzano e poi fanno morale”

Ti potrebbe interessare
Politica / La politica è ormai latitante sulla mafia
Opinioni / Non tagliamo le ali della Repubblica (di G. Bettini)
Politica / Firmato il Trattato del Quirinale tra Italia e Francia, Draghi: “Patto storico”
Ti potrebbe interessare
Politica / La politica è ormai latitante sulla mafia
Opinioni / Non tagliamo le ali della Repubblica (di G. Bettini)
Politica / Firmato il Trattato del Quirinale tra Italia e Francia, Draghi: “Patto storico”
Politica / L’Economist incorona Giorgia Meloni: “Può diventare la prima premier donna in Italia”
Politica / Melicchio (M5S) a TPI: “Ringraziare i ricercatori precari a parole non ha senso se non vengono assunti dal Cnr”
Politica / La ministra Carfagna agli eventi di Forza Italia con gli aerei di Stato
Politica / Azzolina a TPI: “Una vita a combattere chi mi scredita, alla scuola devo tutto”
Politica / Le carte sull’inchiesta Open: il meglio tra chat, email e appunti dei renziani
Politica / A cena con Matteo? “Costa 20mila euro”
Politica / Chi paga Renzi? Bonifici per 2,6 milioni di euro da Arabia Saudita, Benetton e società di investimenti