Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:15
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Salvini sulla convention di Meloni: “Non vado da imbucato da nessuna parte”

Immagine di copertina
Credit: Ansa foto

“Io avrei offerto il caffè ( a Meloni ndr) ma hanno detto che sarei stato un imbucato, e io non vado da imbucato da nessuna parte, il caffè me lo sono preso da solo, quando avranno voglia ci vedremo…”. Così Matteo Salvini, a margine di una iniziativa a Monza, torna sulla sua assenza alla convention di Fdi.

Dichiarazioni che si aggiungono a quelle rilasciate durante il programma “Non è l’Arena”: “La Meloni legittimamente mette prima di tutto l’interesse del partito, ma quando si è trattato di fare scelte scomode, io non me la sono sentita di fare solo gli interessi del mio partito, ma ho detto: ‘Noi ci siamo’. E, visto che l’amica Giorgia parla di difendere i confini nazionali, di lotta all’immigrazione clandestina e di blocco navale, ricordo che qua l’unico fesso che va a processo una volta al mese a Palermo sono io”.

Salvini aggiunge: “Io preferisco essere protagonista e mettermi in gioco per amore del mio Paese, poi è chiaro che spero che il prossimo governo sia di centrodestra. Senza Lega nel governo Draghi avremmo avuto lo ius soli, una tassa sulla casa, una tassa sui conti correnti, una patrimoniale. E magari a non rimboccarmi le maniche e a non lavorare con Draghi pancia a terra avrei fatto gli interessi della Lega, ma sicuramente non del Paese. Lo dico con massimo affetto – rivela – io oggi sarei andato volentieri a salutare Giorgia, che è un’amica. Ma qualcuno del suo partito ha detto che non ero gradito, che non ero invitato e che sarei stato come un imbucato alle feste. E allora sono andato al parco Sempione coi miei figli. Per me l’unità del centrodestra è un valore, ma ho l’impressione che qualcuno invece preferisca giocare da solo”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Europee, Conte: "Candidatura di Schlein? Condivido le parole di Prodi, è una ferita per la democrazia"
Politica / Elezioni Europee, Conte deposita il simbolo del M5S: alle sue spalle spunta Calderoli | VIDEO
Politica / Compagni nella vita, avversari in politica: il curioso caso di Marco Zanleone e Paola Pescarolo
Ti potrebbe interessare
Politica / Europee, Conte: "Candidatura di Schlein? Condivido le parole di Prodi, è una ferita per la democrazia"
Politica / Elezioni Europee, Conte deposita il simbolo del M5S: alle sue spalle spunta Calderoli | VIDEO
Politica / Compagni nella vita, avversari in politica: il curioso caso di Marco Zanleone e Paola Pescarolo
Politica / Meloni attacca Scurati, la replica dello scrittore: "Chi esprime un pensiero deve pagare un prezzo?"
Politica / Europee, oggi e domani il deposito dei contrassegni al Viminale: la diretta
Politica / Elezioni Europee: oggi e domani il deposito dei contrassegni al Viminale
Politica / Lilli Gruber contro Giorgia Meloni: "Ha un problema con la grammatica"
Politica / “Il ritorno della geo-economia e l’Europa”: a Roma la prima iniziativa del Capitolo Italiano dei Friends of ERA
Politica / Porta a Porta, solo uomini da Bruno Vespa per parlare d’aborto. La presidente Rai Soldi richiama il conduttore
Politica / D’Antuono (Volt) a TPI: “Elezioni europee? Serve una riforma elettorale. Ecco cosa vogliamo fare”