Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:15
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Renzi: “Godo per la sconfitta dei populisti. I 5 Stelle? Poverini, sono finiti” | VIDEO

Immagine di copertina

Renzi: “Godo per la sconfitta dei populisti, i 5 Stelle sono finiti”

“I populisti hanno perso, i 5 Stelle sono finiti perché non hanno più spazio politico”: lo ha dichiarato Matteo Renzi commentando i risultati delle elezioni amministrative.

Il leader di Italia Viva, che ha ammesso di godere “abbastanza” della debacle dei populisti alle elezioni, è intervenuto a L’Aria che tira, il programma d’approfondimento condotto da Myrta Merlino in onda su La7, nella mattinata di mercoledì 6 ottobre.

Incalzato dalla conduttrice, Renzi ha commentato i risultati delle comunali con le seguenti parole: “I populisti hanno perso. Non li diamo per morti perché alle elezioni va a votare più gente”.

Secondo l’ex premier, poi, i “5 Stelle sono finiti perché, poverini, non hanno più spazio politico. Loro hanno preso i voti quando protestavano contro la casta”.

Sul grande seguito che il leader M5S Giuseppe Conte ha avuto nelle piazze d’Italia, invece, Renzi dichiara: “Conte ha riempito le piazze, ma non ha riempito le urne”.

“Quando tu vai in piazza – ha continuato Renzi – la gente viene per farsi il selfie. È successo anche a me, lo conosco questo meccanismo, la gente viene a vedere l’influencer, viene a vedere il personaggio della televisione”.

“A Eboli, per esempio, si è votato. Conte ha riempito la piazza come in tanti altri luoghi ed ha fatto il 4%. Noi, piccolini, vituperati, insultati, abbiamo preso il 7,5%”.

“Non è vero che Conte non ha scelto i candidati in queste elezioni. A Milano c’era una candidata grillina, un’attivista, ma lui ha scelto una candidata, presa dal cda de Il Fatto Quotidiano, che è rimasta fuori dal consiglio comunale”.

Alla domanda della conduttrice se stesse godendo per i risultati del M5S, Renzi ha risposto sorridendo: “Abbastanza”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Roma, bollette in fiamme davanti alla sede di Cassa Depositi e Prestiti: “Lo Stato tassi gli extraprofitti” | VIDEO
Politica / 3 ottobre 2013: a nove anni dal naufragio di Lampedusa l’accoglienza è ancora un’emergenza
Politica / Renzi sul Pd: “Con Schlein segretaria mezzo partito viene da noi”
Ti potrebbe interessare
Politica / Roma, bollette in fiamme davanti alla sede di Cassa Depositi e Prestiti: “Lo Stato tassi gli extraprofitti” | VIDEO
Politica / 3 ottobre 2013: a nove anni dal naufragio di Lampedusa l’accoglienza è ancora un’emergenza
Politica / Renzi sul Pd: “Con Schlein segretaria mezzo partito viene da noi”
Politica / “Caro Pd, o cambi o ti estinguerai”: viaggio nei circoli dem di Roma dopo la debacle elettorale
Politica / Gas, Meloni: “La priorità è fermare la speculazione”. La Farnesina convoca l’ambasciatore russo
Politica / La madre di Giorgia Meloni contro Rula Jebreal: “Si vergogni di attaccare mia figlia usando la storia del padre”
Politica / Beppe Grillo condannato per diffamazione contro un’ex parlamentare del Pd
Politica / Meloni, prima uscita pubblica dopo il voto: “L’Italia deve tornare a difendere i suoi interessi”
Politica / Ecco l’Italia di Giorgia: viaggio tra i sostenitori di Meloni
Politica / Governo, Berlusconi: "Massima comunità d’intenti nel centrodestra". Lega, lo strappo di Bossi