Me
HomePolitica

Bus low cost per gli studenti fuori sede: la decisione della regione Sicilia per contrastare il caro biglietti durante le feste di Natale

La decisione del governatore Nello Musumeci per venire incontro a quei giovani "impossibilitati a sopportare il vergognoso costo del biglietto aereo"

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 10 Dic. 2019 alle 18:43
Immagine di copertina

La regione Sicilia mette a disposizione bus low cost per gli studenti fuori sede

Per venire incontro agli studenti fuori sede, impossibilitati a tornare a casa per le festività natalizie a causa dei prezzi proibitivi degli aerei, la regione Sicilia ha deciso di mettere a disposizione alcuni bus low cost.

È quanto annunciato dal governatore della Sicilia Nello Musumeci sul suo profilo Facebook.

“Di fronte al cinismo dei vertici Alitalia e all’insensibilità del governo centrale – ha dichiarato Musumeci – la Regione viene in soccorso di quei giovani studenti siciliani fuori sede, impossibilitati a sopportare il vergognoso costo del biglietto aereo. In alcuni casi, si superano gli 800 euro. Per noi si tratta di una battaglia per la giustizia che condurremo senza tregua”.

Il servizio, che inizia a Milano e prevede una sosta a Roma e una a Napoli, sarà offerto dal 20 al 23 dicembre e dal 5 al 7 gennaio. Le prenotazioni si riceveranno direttamente all’Ast, mentre nei prossimi giorni, tutti i dettagli verranno forniti sui siti ufficiali della Regione e dell’Azienda siciliana trasporti.

Leggi anche:

Quanto costa studiare fuori sede

Perché uno studente universitario su cinque soffre di ansia o depressione

Se sei un fuorisede, la tua stanza vale meno di quanto paghi