Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:26
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Quirinale, Liliana Segre: “No scheda bianca, oggi voterò un nome. Per me sacrificio essere qui”

Immagine di copertina
“Non mi piace votare scheda bianca, sarebbe come far decidere agli altri. Credo che voterò già da oggi. Non so ancora per chi, ho mille idee ma nessuna certezza, mi farò venire un’illuminazione”. Cosi’ la senatrice a vita, Liliana Segre, parlando con i giornalisti in Transatlantico alla Camera, mentre sta per iniziare la prima votazione per il presidente della Repubblica.

“Mi aspetto un presidente come Mattarella, dovrebbe avere le stesse qualità”, aggiunge. Poi a chi le ricorda come Mattarella sia a Palermo, in attesa del voto per il suo successore, sottolineando come l’attuale presidente possa pure rientrare facilmente dice: “Sui suoi programmi di viaggio non arrivo, non so che piani abbia di giornata”.

Gli orari del voto a Montecitorio per i senatori a vita già fissati da giorni sembrano graditi alla anziana testimone della Shoah. Oggi Segre dovrà votare alle tre del pomeriggio, domani alle 11. “Stupendo, bene, ce la faccio. E’ una cosa davvero molto importante questa elezione”. “Lei non sa che sacrificio ho fatto per venire qui da Milano”, conclude Segre.

Ti potrebbe interessare
Politica / “Chi fa politica mette in conto la prigione”: le lettere dal carcere del giovane Berlinguer
Politica / Il discorso del 1969 che consacrò la leadership di Enrico Berlinguer
Politica / Dalla strada sbarrata per il Quirinale all’irrilevanza sulla crisi Ucraina: Draghi ha perso il whatever it takes
Ti potrebbe interessare
Politica / “Chi fa politica mette in conto la prigione”: le lettere dal carcere del giovane Berlinguer
Politica / Il discorso del 1969 che consacrò la leadership di Enrico Berlinguer
Politica / Dalla strada sbarrata per il Quirinale all’irrilevanza sulla crisi Ucraina: Draghi ha perso il whatever it takes
Politica / Copisteria Montecitorio: salasso a sei zeri in atti parlamentari
Politica / Scontro tra Salvini e Gelmini sulle critiche a Berlusconi
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Politica / Berlusconi: “L’Europa convinca Kiev ad accettare le richieste di Putin”
Politica / Pnrr, l’agenda degli incontri di Cingolani con i lobbisti scompare dal sito: “Serve più trasparenza”
Politica / “I partiti non fanno più politica”: la storica intervista di Berlinguer a Scalfari sulla Questione Morale
Politica / “Vestito inappropriato”: cronista allontanata da Montecitorio. Poi le scuse: “È stato un errore”