Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:40
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Scuole aperte anche a luglio e agosto: pronto il piano del governo, a disposizione 510 milioni

Immagine di copertina
Credits: ANSA

Scuole aperte anche a luglio e agosto: pronto il piano del governo

Il piano scuola per l’estate messo a punto dal Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi è pronto a partire: 510 milioni messi a disposizione degli istituti scolastici per potenziare l’apprendimento degli alunni provati da un anno di didattica a distanza. 150 milioni del totale dei fondi provengono dal decreto Sostegni, 320 milioni dai Pon per l’estate (risorse messe a bando dall’Unione Europea per utilizzarli nelle aree con maggiori disuguaglianze economiche e sociali), altri 40 milioni deriveranno invece dal fondo per l’ampliamento dell’offerta formativa e il contrasto della povertà educativa.

Le risorse del decreto sostegni saranno distribuite sulla base del numero di alunni tramite decreto ministeriale: si tratta in media di 18mila euro ad ogni istituto, e tra questi potranno rientrare anche le scuole paritarie e i Centri per l’istruzione degli adulti. Il 70 per cento del totale dei fondi è destinato alle regioni del Sud (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia), che più soffrono della dispersione scolastica esacerbata da un anno di pandemia.

In cosa consiste il piano scuola

La logica è quella di un “piano di trasformazione che proseguirà durante il prossimo anno scolastico”, spiegano dal ministero: i fondi infatti sono utilizzabili sino al 2022. Ma gran parte delle risorse saranno utilizzate tra giugno e luglio proprio per facilitare il ritorno a scuola a settembre. Non si tratta però di un’estensione dell’anno scolastico, quella di cui il premier Draghi aveva parlato durante le consultazioni di febbraio: questo infatti terminerà come previsto a inizio giugno. Non si tratta nemmeno di corsi di recupero per gli alunni promossi con insufficienze: per loro si terranno i normali corsi estivi per prepararsi all’esame di settembre.

Il piano scuola per l’estate consisterà invece in attività di potenziamento che permettano agli studenti di recuperare il tempo perso in termini di condivisione e socialità, lontano da compagni insegnanti, che sono risorse umane preziose per favorire l’apprendimento scolastico. Le scuole potranno scegliere se restare aperte o meno, così come pure insegnanti e studenti potranno decidere di partecipare su base volontaria. I docenti in quel caso saranno pagati extra, affiancati anche da educatori esterni e realtà del terzo settore, secondo i primi dettagli che iniziano a circolare dalla bozza del piano.

A giugno si prevedono appunto corsi di rinforzo degli apprendimenti, con attività laboratoriali, scuola all’aperto, studio di gruppo. A luglio e agosto, invece, prevarranno attività di aggregazione e socializzazione. Ci saranno moduli e laboratori di educazione motoria e gioco didattico, canto, musica, arte, scrittura creativa, educazione alla cittadinanza, educazione alla sostenibilità o all’imprenditorialità. Ma anche potenziamento della lingua italiana e della scrittura, delle competenze scientifiche e digitali (coding, media education, robotica).

Infine a settembre, prima dell’avvio del nuovo anno scolastico, la bozza del piano scuola suggerisce attività di accoglienza e accompagnamento al rientro, nella speranza avvenga in presenza. Il tipo di attività sarà definito nel dettaglio dalle scuole che faranno domanda dei fondi su base volontaria. Alcuni istituti hanno già delineato le iniziative che porteranno avanti, come il Liceo classico Galileo di Firenze, che sta progettando un mese di teatro all’aperto. Come riporta Repubblica, a Bologna sono già ventisei gli istituti che hanno aderito, tra medie e superiori, rispetto ai quattordici  dell’estate pre-Covid.

Leggi anche: 1. “Pensavamo che con Draghi ci sarebbe stata una svolta, ma nel Pnrr le donne sono ancora invisibili”: parla l’economista Azzurra Rinaldi 2. Fratoianni a TPI: “Conte caduto per il Pnrr, ma Draghi lo ha gestito anche peggio” 3. La “Scalinata letteraria” di una scuola elementare per dare speranza ai bambini colpiti dal lockdown 4. Bambini (e genitori) di nuovo chiusi in casa a un anno dal lockdown. No, non è andato tutto bene

5. Chiedere aperture è diventato “di destra”, affidarsi alle chiusure “di sinistra”: ma è un errore pericoloso 6. Spostamenti, coprifuoco, pass. Le faq sul decreto riaperture: cosa si può fare da lunedì 7. Non ripetiamo gli errori dell’anno scorso: riapriamo, ma facciamo attenzione (di S. Mentana) / 8. Burioni: “Abbracci senza mascherina tra vaccinati, io e Zangrillo lo avevamo capito in anticipo”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Politica / Insultano Mattarella sul web: perquisizioni per 11 indagati
Politica / Report, la testimone dell'incontro Renzi-007: "Ho sentito Mancini dirgli 'sono a disposizione'"
Cronaca / Sileri: “Addio mascherine quando avremo 30 milioni di italiani vaccinati”
Ti potrebbe interessare
Politica / Insultano Mattarella sul web: perquisizioni per 11 indagati
Politica / Report, la testimone dell'incontro Renzi-007: "Ho sentito Mancini dirgli 'sono a disposizione'"
Cronaca / Sileri: “Addio mascherine quando avremo 30 milioni di italiani vaccinati”
Opinioni / Crisi di governo, battaglia sugli sbarchi e mojito: la prevedibile estate di Salvini per inseguire la Meloni (di G. Cavalli)
Politica / Fonti Pd a TPI: “Se Gualtieri perde a Roma, via Letta. Chiederemo un nuovo segretario”
Politica / Caso Renzi-007, Report rincara la dose: stasera parla la fonte che ha girato il video
Politica / Renzi: "Voglio intervenire a Report". E Ranucci lo invita: "Presto nostro ospite"
Politica / #VotoSanoDaLontano, la campagna perché si predispongano modalità di voto a distanza a beneficio dei fuorisede
Politica / Renzi: “Conte è malato di complottismo. Menomale che ora c’è Draghi”
Politica / Migranti, verso la cabina di regia dopo il colloquio di Draghi con Lamorgese. Pressing di Salvini