Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Mattarella: “Profondamente addolorato”. Von der Leyen: “Perdiamo un amico”. La politica piange David Sassoli

Immagine di copertina
Credit: David Sassoli / Facebook

Morte David Sassoli: le reazioni del mondo politico da Mattarella a Draghi

Dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al premier Mario Draghi: è unanime il cordoglio del mondo politico per la morte del presidente del Parlamento Europeo David Sassoli (qui il suo profilo), le cui reazioni si registrano attraverso dichiarazioni spesso postate sui social.

Il Capo dello Stato Mattarella, attraverso una nota pubblicata sul sito del Quirinale, ha dichiarato che la scomparsa di Sassoli “inattesa e prematura” lo “addolora profondamente”.

“La sua morte apre un vuoto nelle file di coloro che hanno creduto e costruito un’Europa di pace al servizio dei cittadini e rappresenta un motivo di dolore profondo per il popolo italiano e per il popolo europeo. Il suo impegno limpido, costante, appassionato, ha contribuito a rendere l’assemblea di Strasburgo protagonista del dibattito politico in una fase delicatissima, dando voce alle attese dei cittadini europei” ha aggiunto Mattarella.

Cordoglio espresso anche dal presidente del Consiglio Mario Draghi che ricordato David Sassoli come “uomo delle istituzioni, profondo europeista, giornalista appassionato”.

“Sassoli è stato simbolo di equilibrio, umanità, generosità – dichiara il premier – Queste doti gli sono state sempre riconosciute da tutti i colleghi, di ogni collocazione politica e di ogni Paese europeo, a testimonianza della sua straordinaria passione civile, della sua capacità di ascolto, del suo impegno costante al servizio dei cittadini. La sua prematura e improvvisa scomparsa lascia sgomenti. Alla moglie, Alessandra Vittorini, ai figli, Livia e Giulio, e a tutti i suoi cari, le condoglianze del Governo e mie personali”.

Tra i primi a commentare la morte di Sassoli, il ministro della Cultura, Dario Franceschini, che su Twitter ha scritto: “Ciao David, amico di una vita intera”.

Commosso il ricordo del segretario del Pd, Enrico Letta, che, sempre attraverso i social, ha reso tributo a “un amico unico, persona di straordinaria generosità e appassionato europeista”.

Diversi i messaggi arrivati anche dal centrodestra con Giorgia Meloni, leader di Fdi, che ha ricordato Sassoli come “Una gran brava persona, un avversario leale, un uomo onesto”, mentre il leader della Lega, Matteo Salvini, ha scritto sui social: “Una preghiera per David Sassoli”.

Silvio Berlusconi lo ha ricordato come un “giornalista garbato ed obiettivo, un uomo politico colto e generoso, un presidente del Parlamento europeo sicuro ed imparziale”.

“Ho avuto con lui in questi anni un rapporto personale intenso e proficuo che non si è interrotto quando le sue condizioni di salute lo hanno costretto a diradare gli impegni senza, però, fargli perdere fiducia e speranza. Mancherà a non solo a chi gli ha voluto bene, ma a tutti i parlamentari e i dirigenti europei” ha aggiunto il leader di Forza Italia.

Anche il ministro Brunetta ha ricordato il presidente del Parlamento Europeo, postando su Twitter una sua foto: “Un profondo dolore. Ciao David”.

“Ricordo David Sassoli come un uomo appassionato, un europeista convinto, un servitore delle istituzioni. Riposi in pace” ha scritto sui social il leader di Italia Viva, Matteo Renzi.

Messaggi di cordoglio arrivano anche dai politici europei, prima tra tutti la presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, che si è detta “profondamente rattristata dalla morte di un grande europeo e italiano. David Sassoli è stato un giornalista appassionato, uno straordinario Presidente del Parlamento europeo e soprattutto un caro amico”.

“Che triste notizia – scrive il premier spagnolo Pedro Sànchez – un amico progressista, grande difensore dei valori europei, che negli ultimi anni ha lavorato fermamente per una Ue più unita e sociale durante la pandemia. Tutto il mio affetto per la famiglia e gli amici di David”.

“David Sassoli ci ha lasciato – è il pensiero di Paolo Gentiloni, Commissario europeo per gli affari economici e monetari, – Una notizia terribile per tutti noi in Italia e in Europa. Ricorderemo la tua figura di leader democratico e europeista. Eri un uomo limpido, generoso, allegro, popolare. Un abbraccio alla famiglia. Riposa in pace”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Quirinale, Sgarbi: “Berlusconi è triste, l’operazione scoiattolo s’è fermata”
Politica / Salvini: “Penso che Draghi sarà premier anche nei prossimi mesi”
Politica / Imbarazzo al Senato: durante un convegno del M5S sulla Pa spunta un video porno
Ti potrebbe interessare
Politica / Quirinale, Sgarbi: “Berlusconi è triste, l’operazione scoiattolo s’è fermata”
Politica / Salvini: “Penso che Draghi sarà premier anche nei prossimi mesi”
Politica / Imbarazzo al Senato: durante un convegno del M5S sulla Pa spunta un video porno
Politica / Quirinale, Salvini molla Berlusconi: “In arrivo una proposta della Lega per il Colle”
Politica / Scoppia la polemica nel Movimento 5 Stelle dopo le “due strade per il Quirinale” di Bettini
Politica / Quirinale, Bettini a TPI: “Conte prezioso per il Movimento 5 Stelle e per l’Italia”
Politica / Quirinale, no alle schede “segnate”: Roberto Fico complica i piani del centrodestra
Politica / Gli intellettuali italiani contro Renzi: “Scelga tra il Senato e le attività promozionali all’estero”
Politica / Addio David (di Pierluigi Bersani)
Politica / Su giornali, radio e tv si parla del Presidente della Repubblica ogni 15 minuti: lo studio (e i nomi)