Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Matteo Renzi querela Marco Travaglio per aver dato una notizia “falsa e diffamatoria”

Immagine di copertina

L'ex premier ha annunciato di aver firmato la denuncia nei confronti del giornalista sul suo profilo Facebook

Matteo Renzi querela Marco Travaglio per aver dato una notizia “falsa e diffamatoria”

L’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi, già al centro delle cronache nazionali per l’inchiesta della magistratura sulla fondazione Open, ha annunciato la sua intenzione di presentare una querela nei confronti del giornalista Marco Travaglio, reo, secondo Renzi, di aver dato una notizia “falsa e diffamatoria”.

Ad annunciarlo è lo stesso leader di Italia Viva sul suo profilo Facebook.

“Questa mattina firmo tre denunce penali e le indirizzo al procuratore capo di Firenze, dottor Creazzo”: inizia così il post di Matteo Renzi in cui annuncia la querela.

“La prima riguarda il signor Travaglio per aver detto che il Governo Renzi ha “beneficato il gruppo Toto nel 2017”. Non so di cosa parli Travaglio. Ma so che il governo Renzi termina la propria esperienza nel 2016. Notizia falsa e diffamatoria, reato certo” ha scritto l’ex premier.

“Attendo che la procura di Firenze apra il procedimento per diffamazione contro il signor Travaglio nel quale mi costituirò parte civile”.

“Le altre due – continua Renzi – sono indirizzate al dottor Creazzo e – per competenza – al Procuratore capo di Genova per rivelazione di segreto bancario o istruttorio alla luce degli articoli della Verità e dell’Espresso”.

“Come vedete io credo nella giustizia e nei magistrati di Firenze: a loro mi rivolgo, cittadino tra i cittadini, perché siano riconosciuti i miei diritti. Non attacco la magistratura ma contesto la trasformazione di Open in partito” ha poi concluso l’ex segretario del Partito Democratico.

renzi querela travaglio

Renzi e la casa “comprata con 700mila euro del finanziatore di Open”, l’ex premier: “Sporgo denuncia”

Renzi aveva preannunciato le querele sempre su Facebook dopo le indiscrezioni pubblicate da L’Espresso secondo le quali l’ex premier avrebbe comprato la sua villa con il prestito di 700mila euro del finanziatore di Open.

Marco Travaglio e Il Fatto Quotidiano condannati a risarcire il padre di Matteo Renzi
Sveglia ragazzi: non servono certo i magistrati per condannare le opacità del renzismo (di L. Telese)
Ti potrebbe interessare
Politica / Castellina: “Quirinale? Spero in un bis di Mattarella. Tra le donne la mia scelta è Rosy Bindi”
Politica / Monti: "Meno democrazia nella comunicazione, in guerra si accettano limitazioni alla libertà"
Politica / Dalla Maggioni alla von Furstenberg: la Roma che conta alla corte di Lady Di Maio
Ti potrebbe interessare
Politica / Castellina: “Quirinale? Spero in un bis di Mattarella. Tra le donne la mia scelta è Rosy Bindi”
Politica / Monti: "Meno democrazia nella comunicazione, in guerra si accettano limitazioni alla libertà"
Politica / Dalla Maggioni alla von Furstenberg: la Roma che conta alla corte di Lady Di Maio
Politica / “Vogliono tappare la bocca a Report”: parla Sigfrido Ranucci
Politica / “Caro TPI, sì è vero, sono un metallaro in pa-Pillon”: parla il senatore leghista
Politica / La politica è ormai latitante sulla mafia
Opinioni / Non tagliamo le ali della Repubblica (di G. Bettini)
Politica / Firmato il Trattato del Quirinale tra Italia e Francia, Draghi: “Patto storico”
Politica / L’Economist incorona Giorgia Meloni: “Può diventare la prima premier donna in Italia”
Politica / Melicchio (M5S) a TPI: “Ringraziare i ricercatori precari a parole non ha senso se non vengono assunti dal Cnr”