Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:04
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

M5S, voto Rousseau Umbria: ecco i risultati, Sì al 60,9 per cento

Immagine di copertina

Tutti i dati sulle risposte degli iscritti al quesito sulle regionali

M5s, voto Rousseau Umbria: i risultati

Gli iscritti al M5S sono stati chiamati oggi al voto sulla piattaforma Rousseau sulle Elezioni Regionali in Umbria. I risultati della votazione hanno sancito la vittoria del Sì al quesito sulla candidatura di “un candidato presidente civico con il sostegno di altre forza politiche”.

Hanno votato 35.036 iscritti. Questi i risultati delle votazioni:

SÌ: 21.320 (60,9%)
NO: 13.716 (39,1%)

Dal momento che i risultati del voto su Rousseau in Umbria hanno sancito la vittoria del Sì, adesso dovrà essere individuato un candidato a cui attribuire le facoltà che il codice etico del Movimento 5 Stelle attribuisce solitamente al candidato presidente della regione. E proseguire con il progetto politico.

Si tratta di un punto di svolta fondamentale per un M5S che fin dalla nascita ha sempre rifiutato alleanze con altri partiti.

Il Sì degli iscritti apre la strada all’alleanza con il Partito Democratico, sulla scia dell’accordo di governo.

L’idea di un patto civico per l’Umbria era stata lanciata dal capo politico Luigi Di Maio con una lettera al quotidiano La Nazione, in cui si sosteneva la necessità di un’alleanza che superasse le logiche di partito e premiasse i cittadini di buona volontà.

Chi può votare e il quesito

Il quesito del voto M5S su Rousseau in merito alle regionali in Umbria era: “Sei d’accordo con la proposta avanzata dal capo politico del ‘patto civico per l’Umbria’, sostenendo alle elezioni regionali un candidato presidente civico, con il sostegno di altre forze politiche?”. Come per tutte le altre votazioni sulla piattaforma Rousseau, hanno votato solo gli iscritti al M5S da almeno sei mesi, con documento certificato.

Elezioni regionali Umbria 2019, i sondaggi: testa a testa tra centro-destra e Pd-M5s

Elezioni regionali Umbria 2019 quando si terranno? Data e orari del voto

A che punto è l’alleanza Pd-M5s e cosa ne pensano i due partiti

La proposta di Di Maio per le regionali in Umbria: “Un patto civico con un programma comune”

Piattaforma Rousseau: cos’è e come si vota?

Ti potrebbe interessare
Politica / Il marito di Casellati inseguito dal Fisco per 145mila euro di Ici non pagata: la storia sul settimanale di TPI
Politica / Il governo pensa a uno stanziamento di 3 miliardi per limitare l’aumento delle bollette
Politica / M5S: Di Maio, Raggi e Fico in lizza per il comitato di garanzia di Conte
Ti potrebbe interessare
Politica / Il marito di Casellati inseguito dal Fisco per 145mila euro di Ici non pagata: la storia sul settimanale di TPI
Politica / Il governo pensa a uno stanziamento di 3 miliardi per limitare l’aumento delle bollette
Politica / M5S: Di Maio, Raggi e Fico in lizza per il comitato di garanzia di Conte
Politica / Roma, il candidato sindaco Roberto Gualtieri suona "Estate" in una jam session con tre musicisti
Politica / Candidata di Forza Italia al municipio e segretaria del ministro Franco al Mef: la doppia carica di Serena Piccardi
Politica / Il Governo ora vuole limitare l’aumento delle bollette: le misure allo studio
Politica / Il governo frena sull’obbligo vaccinale: Draghi non vuole rompere con Salvini per non perdere il Quirinale
Politica / Il social media manager di Taffo scende in campo per Roma: “Le nostre idee per migliorare la città”
Politica / Se non ci fosse Michetti bisognerebbe inventarlo
Politica / Cingolani: “Nel prossimo trimestre le bollette aumenteranno del 40%”