Me

Elezioni regionali Umbria 2019 quando si terranno? Data e orari del voto

Di Laura Melissari
Pubblicato il 19 Set. 2019 alle 09:32 Aggiornato il 21 Ott. 2019 alle 19:28

Elezioni regionali Umbria 2019 quando si terranno? Data e orari del voto

Quando si tengono le elezioni regionali 2019 in Umbria? Si tratta di una delle regioni italiane chiamate al voto nel 2019. La giunta regionale è stata sciolta in anticipo rispetto alla scadenza naturale della legislatura, a causa delle dimissioni della governatrice Catiuscia Marini, coinvolta in un’inchiesta su presunti illeciti nelle assunzioni nella sanità.

Il 28 maggio 2019 l’assemblea legislativa della regione Umbria ha approvato la mozione che prende atto della fine della X legislatura.

Le elezioni regionali anticipate in Umbria sono state convocate per domenica 27 ottobre. L’Umbria non è l’unica regione italiana a votare entro la fine del 2019 (o l’inizio del 2020). Anche Calabria ed Emilia Romagna sono chiamate alle urne, ma la data non è ancora ufficiale.

L’attenzione dedicata a queste elezioni è altissima, perché sono considerate un banco di prova importantissimo per la nuova alleanza di governo Pd-M5s, che potrebbe replicarsi anche su base locale. L’idea di Di Maio è quella di un “patto civico”, con candidati che non vengano dal mondo della politica, sostenuti da più partiti. Il centro destra, trainato dalla Lega, accuserà il colpo di non essere più al governo? O continuerà a vincere, come fatto nei mesi scorsi alle precedenti elezioni regionali?

Al momento non si conoscono i candidati del centro sinistra, mentre quella del centro destra è Donatella Tesei, della Lega.

Elezioni regionali Umbria 2019: data e orari

Ma quando si vota alle regionali in Umbria? L’election day per le elezioni regionali in Umbria è fissato per domenica 27 ottobre 2019. Gli orari saranno quelli regolari di ogni elezione italiana e i seggi rimarranno aperti dalle 7 alle 23.

Elezioni Umbria: i sondaggi

Secondo un sondaggio di Piepoli, pubblicato da Affari Italiani, il centrodestra è in vantaggio di pochissimo sulla coalizione di centro-sinistra. Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia si attesterebbero al 47,5 per cento, rispettivamente con il 32-36 per cento del partito di Salvini, e con il 5-7 per cento di Meloni e Berlusconi. L’alleanza Pd-M5s si attesterebbe invece intorno al 45 per cento, con il 25-27 dei dem e il 17-21 per cento dei Cinque Stelle. Il risultato appare quindi per nulla scontato. La partita sarà lunga e da giocare fino all’ultimo voto.

Elezioni regionali Umbria: come si vota

Dopo aver visto quando si vota alle elezioni regionali in Umbria, è ora di vedere come si vota. La legge elettorale dell’Umbria risale al 2010, ed è stata poi modificata nel 2015. Il Presidente della Giunta regionale viene eletto a suffragio universale e diretto e contestualmente viene eletto il Consiglio regionale (che si chiama Assemblea legislativa). Entrambi i voti si esprimono su un’unica scheda.

Il voto può essere espresso a favore di una lista (e in quel caso va automaticamente anche al candidato Presidente collegato) o solo di un candidato Presidente (e in quel caso il voto va anche alla coalizione o alle liste collegate al candidato), oppure in terza ipotesi, si può esprimere il voto sia per la lista che per il candidato collegato. Non è ammesso il voto disgiunto, non si può cioè votare per un candidato presidente e per una lista non collegata a questo.

Per quanto riguarda l’elezione dell’Assemblea legislativa (il consiglio regionale), in palio ci sono 20 seggi da consigliere.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Il territorio regionale costituisce l’unica circoscrizione elettorale della Regione.