Coronavirus:
positivi 73.880
deceduti 10.779
guariti 13.030

Lilli Gruber e Luigi Marattin, duro scontro a Otto e Mezzo | VIDEO

Di TPI
Pubblicato il 14 Feb. 2020 alle 11:54
937
Immagine di copertina

Lilli Gruber e Luigi Marattin, duro scontro a Otto e Mezzo | VIDEO

Durante l’ultima puntata del programma tv Otto e Mezzo, nella serata di ieri, giovedì 13 febbraio, è andato in scena un acceso scontro tra la conduttrice, Lilli Gruber, e il deputato di Italia Viva Luigi Marattin. Gruber ha accusato Italia Viva, e il suo leader Matteo Renzi, di aver strumentalizzato il dibattito sulla prescrizione per destabilizzare la maggioranza di governo. Marattin ha replicato duramente.

“Avete fatto le trattative per questo governo facendo parte del Pd, e appena avete ottenuto le poltrone, avete fatto un nuovo partito. E da quando avete ottenuto le poltrone, avete iniziato ad attaccare il governo”, ha attaccato Lilli Gruber.

Sul tema prescrizione Marattin ha spiegato il suo punto di vista: “Nell’accordo di governo non c’era scritto ‘lasciamo in vigore la riforma Bonafede-Salvini’, bensì ‘facciamo la riforma del processo penale’. Se si fa la riforma del processo penale e i tempi si accorciano, non c’è più bisogno di toccare la prescrizione. La capisce l’incoerenza logica di tutto questo?”.

La conduttrice accusa però Marattin Italia Viva di comportamenti poco trasparenti. “Io tendo a non crederle”, ha osservato. “Occupandomi della politica italiana tutte le sere da un pi’ di tempo, ho la sensazione che (la battaglia di Iv sulla prescrizione, ndr) sia un po’ strumentale”.

“Perché la nostra non dovrebbe essere una battaglia sincera?”, le ha risposto Marattin.

“Perché alle 3 del pomeriggio il leader del suo partito ha detto che non vuole fare la crisi di governo e quattro ore più tardi ha detto che è disposto a tutto, anche alla crisi di governo”, ha contro-replicato Gruber.

Di seguito il video integrale di uno dei più accesi momenti di scontro tra i due.

Casini vota contro il processo a Salvini: “Attenzione, la ruota gira”

Leggi anche:

Italia Viva Morta: oggi Renzi è l’ombra di se stesso e le sta sbagliando tutte (di Giulio Gambino)

Scontro Conte-Cacciari a Otto e Mezzo: “Sui migranti non si può stare a osservare Salvini”

937
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.