Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Lettera aperta di Salvini a Mattarella: “Scuola corre grave pericolo”

Immagine di copertina

Lettera aperta di Salvini a Mattarella

Il leader della Lega ed ex Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha scritto una lettera aperta al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Il senatore ha affidato al quotidiano “Avvenire” in edicola domani, 1 luglio 2020, una missiva sulla scuola che in Italia – sostiene il senatore – “corre un grave pericolo”.

“Non possiamo permetterci di arrivare alle scadenze di settembre con le poche (e a tratti confuse) idee che finora hanno caratterizzato il dibattito nella maggioranza di Governo”, le parole di Salvini, che ricorda che il capo dello Stato è stato in passato ministro dell’Istruzione. Salvini ha poi ricordato “il messaggio affettuoso” di Papa Francesco per presidi e insegnanti e sottolineato il ruolo delle scuole paritarie citando l’importanza della scuola cattolica.

Durante la giornata di oggi, 30 giugno, il leader della Lega ha denunciato il numero di studenti che, per le restrizioni anti-Covid, rischiano di restare lontani dalle aule in ogni regione italiana. “L’unica cosa positiva è che l’Italia può contare su un presidente della Repubblica come Sergio Mattarella”, le parole di Salvini.

L’annuncio di Salvini

Oggi, arrivando alla presentazione di un libro, Matteo Salvini aveva annunciato: “Domani scrivo a Mattarella: non è possibile che milioni di studenti non sappiano come e quando torneranno a scuola. Un governo che si occupa di calcio e di calcetto e non da certezze a studenti e famiglie sulla scuola è un Governo che odia l’Italia”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Barca a TPI: “La dote ai 18enni è stata spiegata male. Draghi? Un conservatore. E il suo Pnrr non ha visione”
Politica / Salvini: “Ora liberiamo gli italiani dall’obbligo della mascherina”
Politica / Vaccini, De Luca ci ripensa: anche la Campania si adegua al "mix vaccinale"
Ti potrebbe interessare
Politica / Barca a TPI: “La dote ai 18enni è stata spiegata male. Draghi? Un conservatore. E il suo Pnrr non ha visione”
Politica / Salvini: “Ora liberiamo gli italiani dall’obbligo della mascherina”
Politica / Vaccini, De Luca ci ripensa: anche la Campania si adegua al "mix vaccinale"
Politica / Nomine Rai, le anticipazioni su TPI: spuntano due nuovi nomi per i vertici di Viale Mazzini
Politica / Speranza: “A fine luglio Italia fuori dallo stato d’emergenza. AstraZeneca? Nessuno è una cavia da laboratorio”
Politica / Letta: "Con Draghi il Pd cresce e la Lega perde"
Opinioni / Da Calenda ai renziani: quelli che non vivono senza parlare male del Pd (di G. Cavalli)
Politica / Salvini: "Ho prenotato il vaccino il 28 giugno, ma ho un processo"
Politica / Ora è ufficiale: Augusto Minzolini è il nuovo direttore del Giornale
Politica / Minacce alla libraia che si è rifiutata di vendere la biografia di Giorgia Meloni: ora è sotto protezione