Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:23
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

“Forza Pisa, Livorno m….”: bufera su Letta per la frase alla Festa dell’Unità

Immagine di copertina
Credits: ANSA/ TERESA CILIBERTO/ ALANEWS

“Forza Pisa, Livorno m…”: la frase pronunciata da Enrico Letta a margine della festa dell’Unità ha scatenato le polemiche del centrosinistra, soprattutto di coloro che a Livorno non hanno apprezzato la battuta goliardica del segretario pisano. “Questo il pensiero del segretario Pd sulla nostra città: Livorno m…”, ha fatto notare Potere al Popolo sui social. Una frase da tifoseria e rivalità tra campanili che in campagna elettorale, però, è suonata piuttosto come una gaffe di cattivo gusto, anche considerando il ruolo che il capoluogo toscano gioca in queste elezioni: una delle poche roccaforti considerate rosse in un’Italia tinta di blu.

“La Toscana è l’ultima roccaforte da cui può uscire qualche parlamentare dem eletto con l’uninominale, a parte forse l’Emilia e le grandi città. Letta sta facendo davvero del suo meglio per regalare il “cappotto” alle destre. Imperdonabile”, ha osservato un utente sui social.  “Livorno è una delle poche città che ti rimane…Pisa è leghista…”, ha osservato qualcun altro.

“Quella di Letta è stata probabilmente una battuta in un clima di goliardia pisana, nulla di offensivo negli intenti. Solo che in un momento del genere, particolarmente teso per la città di Livorno dal punto di vista sociale, per di più con un grande sforzo che il Pd nazionale si aspetta proprio da noi a Livorno alle elezioni, una battuta del genere un segretario se la doveva risparmiare” ha raccontato un dirigente dem livornese a Repubblica. Tanto che Letta, alla fine, si è trovato costretto a rivolgere un messaggio di complimenti al sindaco Luca Salvetti: “A Livorno abbiamo dimostrato, nel 2019, che il Pd e il centrosinistra sanno convincere i cittadini e quindi tornare a vincere”. Ora può solo sperare che la sua frase non gli sia costata la vittoria.

Ti potrebbe interessare
Politica / La madre di Giorgia Meloni contro Rula Jebreal: “Si vergogni di attaccare mia figlia usando la storia del padre”
Politica / Beppe Grillo condannato per diffamazione contro un’ex parlamentare del Pd
Politica / Meloni, prima uscita pubblica dopo il voto: “L’Italia deve tornare a difendere i suoi interessi”
Ti potrebbe interessare
Politica / La madre di Giorgia Meloni contro Rula Jebreal: “Si vergogni di attaccare mia figlia usando la storia del padre”
Politica / Beppe Grillo condannato per diffamazione contro un’ex parlamentare del Pd
Politica / Meloni, prima uscita pubblica dopo il voto: “L’Italia deve tornare a difendere i suoi interessi”
Politica / Ecco l’Italia di Giorgia: viaggio tra i sostenitori di Meloni
Politica / Governo, Berlusconi: "Massima comunità d’intenti nel centrodestra". Lega, lo strappo di Bossi
Politica / Bertinotti a TPI: “Il Pd deve sciogliersi. La sinistra riparta dalle ceneri. O non sarà”
Politica / Inflazione record e bollette alle stelle: perché lo Stato deve intervenire subito sui rincari. Sostieni la petizione di TPI
Politica / Aborto, parla la ragazza che ha contestato Boldrini: “Non ci rappresenta, il Pd ha governato a braccetto con il centrodestra”
Politica / La lettera di Enrico Letta agli iscritti e alle iscritte sul Congresso Costituente del Nuovo PD: “Apertura, opposizione, nuova vita”
Politica / Firma anche tu la petizione di TPI e Change.org: “Lo Stato paghi gli aumenti delle bollette”