Covid ultime 24h
casi +21.273
deceduti +128
tamponi +182.032
terapie intensive +80

La festa della Repubblica tra fine del lockdown e inizio della politica: intervista a Giulio Gambino

L'intervista al direttore di TPI.it Giulio Gambino nella puntata del podcast STRAMP! andata in onda il 2 giugno 2020

Di Redazione TPI
Pubblicato il 3 Giu. 2020 alle 16:24 Aggiornato il 3 Giu. 2020 alle 16:55
1
Immagine di copertina

La Festa della Repubblica tra fine del lockdown e inizio della politica: intervista a Giulio Gambino

Martedì 2 giugno 2020, il direttore di TPI.it Giulio Gambino ha dialogato con Vincent Russo, ideatore e animatore del podcast STRAMP!, di Fake news, giornalismo e infodemia. Nella 34esima puntata del podcast, dal titolo “1 generale, 2 colonnelli”, andata in onda sulla piattaforma Anchor, si è parlato inoltre dei movimenti che hanno agitato le piazze di Roma proprio durante le celebrazioni del 74esimo anniversario della Repubblica italiana, dal corteo del centro destra al movimento dei gilet arancioni “anti Covid” in Piazza del Popolo, guidato dall’ex generale Antonio Pappalardo. Ma anche delle recenti dichiarazioni del primario del San Raffaele di Milano, Antonio Zangrillo, il quale ha affermato che il Coronavirus “é clinicamente morto”.

“Zangrillo insieme a Clementi e altri dicono che questo virus non è così potente come lo hanno descritto molti, ma il virologo non è nuovo a questo tipo di esternazioni, comunica in modo superficiale da diverso tempo. Credo che quella raccontata da Zangrillo fosse la realtà, ma non bisogna parlarne così, perché quel virus ha ucciso 33mila persone”, ha detto Gambino. E sulla diffusione di Fake news il direttore di TPI.it ha affermato: “Sicuramente sono un problema, ma parlarne esaspera il problema stesso. E spesso vengono rese anche più note da chi ne fa il debunking“.

STRAMP! intervista Giulio Gambino: la puntata integrale


Leggi anche:

1. Per contagiare lo pseudo-assessore Gallera servono due infetti. Per salvare la Lombardia bastano due dimissioni 2. Zangrillo: “Coronavirus clinicamente non esiste più, ma qualcuno terrorizza il Paese” 3. Alberto Zangrillo ha un problema di comunicazione (di Selvaggia Lucarelli) 4. Gilet arancioni in piazza a Roma, l’esilarante discorso su Conte, Bill Gates e il 5G

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.