Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Gualtieri: “Ok Conte e M5S, ma va detto: a Roma Raggi ha fallito e tradito promesse”

Immagine di copertina

“I romani sceglieranno liberamente chi votare al secondo turno e sono fiducioso che gli elettori che al primo turno avranno votato per Carlo Calenda e Virginia Raggi sceglieranno la nostra proposta per la città, perché vedranno che è più credibile di quella della destra che ad oggi non solo non ha una proposta ma neanche un candidato”. Parola di Roberto Gualtieri, candidato del Partito democratico alle primarie del centrosinistra, sull’operato della sindaca di Roma, Virginia Raggi.

L’ex ministro dell’Economia commenta all’AdnKronos l’attuale alleanza Pd-M5S: “E credo anche perché con i fatti io ho dimostrato di impegnarmi seriamente quando ho un incarico e di metterci tutto me stesso – aggiunge – e questo l’ho fatto anche collaborando in modo molto proficuo e positivo con Giuseppe Conte e il Movimento 5 Stelle. Questa mia natura inclusiva, spero sarà apprezzata, ma è un segno di serietà dire la verità e la verità a Roma è che l’amministrazione ha fallito”.

“Non dire la verità, non sarebbe serio. Non c’è nessuna contraddizione tra l’aver collaborato positivamente al governo con Conte e i 5 Stelle e il perseguire, come fa giustamente Enrico Letta, la strada di un’alleanza per non consegnare l’Italia ai sovranisti, a Salvini e Meloni. Ma questo non c’entra nulla con il presentarsi con una proposta di governo diversa dall’attuale amministrazione e criticarne pesantemente il fallimento”.

E ancora: “I romani sanno benissimo che questi 5 anni sono stati 5 anni di promesse non mantenute, di totale fallimento del governo e dell’amministrazione della città. I romani e le romane sanno che bisogna voltare pagina”. La sindaca Raggi oggi ha chiesto a tutta Italia di sostenere con convinzione la candidatura di Roma ad ospitare l’Expo del 2030. Ma secondo Gualtieri la prima cittadina “ha le Olimpiadi del 2024 a Parigi. Ora butta la palla in tribuna e parla di Expo. Ma Raggi sappia che se sarà percorribile, questa strada la percorreremo”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Io, portavoce di Di Maio e marito del viceministro Castelli. “Se mia moglie e Luigi litigano… scelgo Di Maio”
Politica / Europa, naufraga il progetto del partito sovranista di Salvini: una vittoria per Meloni
Politica / Il Cnr assumerà tutti i 400 ricercatori precari che rischiavano il posto: “Risultato di una battaglia comune”
Ti potrebbe interessare
Politica / Io, portavoce di Di Maio e marito del viceministro Castelli. “Se mia moglie e Luigi litigano… scelgo Di Maio”
Politica / Europa, naufraga il progetto del partito sovranista di Salvini: una vittoria per Meloni
Politica / Il Cnr assumerà tutti i 400 ricercatori precari che rischiavano il posto: “Risultato di una battaglia comune”
Politica / “Un giovane sano che si vaccina è un servo e va escluso dalla vita sessuale”: il post del consigliere leghista
Politica / Rincari bollette, Giorgetti: “Rischio black out energetico”
Politica / Svolta storica per il M5S, vince il sì al 2×1000. Conte: “È il principio della democrazia diretta”
Politica / “Vietato dire Natale”: l’Ue fa retromarcia sul linguaggio inclusivo
Cronaca / Bollette, Draghi annuncia nuovi interventi contro i rincari: “Aiuti a famiglie più povere”
Cronaca / Luca Morisi, la procura chiede l’archiviazione dopo l’indagine sulla serata con droga ed escort
Politica / Castellina: “Quirinale? Spero in un bis di Mattarella. Tra le donne la mia scelta è Rosy Bindi”