Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 04:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Il giuramento del nuovo governo streaming live e diretta tv video: dove vederlo

Immagine di copertina

Le informazioni per vedere la diretta del giuramento dell'esecutivo Conte bis

Giuramento nuovo governo streaming live e diretta tv video: dove vederlo

Oggi, 5 settembre 2019, nella sala degli Specchi del Quirinale il nuovo governo M5S-PD presta giuramento: ecco dove seguire lo streaming live e la diretta video tv. La cerimonia inizia alle 10.

C’è grande attesa per il giuramento dei ministri che faranno parte del Conte bis, l’atto ufficiale con il quale si forma il governo italiano. Nella giornata di ieri, 4 settembre, Giuseppe Conte ha sciolto positivamente la riserva, ha accettato l’incarico di guidare il nuovo governo, e ha presentato la sua squadra dei ministri.

Le ultime news sul governo Pd-M5S

La cerimonia del giuramento del nuovo governo (qui tutti i dettagli su come si svolgerà), infatti, è l’ultimo passaggio prima di assumere ufficialmente le funzioni. Il presidente del Consiglio e i ministri devono giurare secondo la formula rituale indicata dall’art. 1, comma 3, della legge n. 400/88.

Il giuramento avviene nel Salone delle Feste al Palazzo del Quirinale, davanti al presidente della Repubblica accompagnato dal suo Segretario generale.

Secondo la consuetudine il presidente del Consiglio e i ministri vanno a giurare uno alla volta davanti al Capo dello Stato, accompagnato dal Segretario generale che legge le formule di rito, su un tavolo su cui è poggiata una copia originale della Costituzione Italiana.

Davanti a loro, dunque, il premier e i ministri formulano le seguenti parole: “Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell’interesse esclusivo della Nazione”, firmando, poi, l’atto ufficiale, che viene controfirmato dal Capo dello Stato.

Il premier e i ministri assumono le loro responsabilità sin dal giuramento e, quindi, prima del voto di fiducia, che, invece, arriverà nei prossimi giorni.

Dove vedere il giuramento al Quirinale in streaming live o diretta tv

La cerimonia di giuramento al Quirinale sarà visibile in streaming live attraverso il sito del Quirinale: ecco il link. Il sito del Colle fa sapere che si può seguire il giuramento attraverso tre canali: canale satellitare, web tv e YouTube.

A trasmettere il giuramento dei ministri del nuovo governo, inoltre, saranno le emittenti Rai News24, TgCom24 di Mediaset e SkyTg24, rispettivamente ai canali 48, 51 e 50 del digitale terrestre.

Ti potrebbe interessare
Politica / Ponte sullo Stretto, aperta un’inchiesta sul progetto del ministro Salvini
Politica / Morte Navalny, Tajani: “Per Salvini serve chiarezza? Per me è indubbio che è stato fatto morire”
Politica / Sindaco nega cittadinanza a marocchina che vive in Italia da 21 anni: “Non sapeva rispondere a ‘Come ti chiami'”
Ti potrebbe interessare
Politica / Ponte sullo Stretto, aperta un’inchiesta sul progetto del ministro Salvini
Politica / Morte Navalny, Tajani: “Per Salvini serve chiarezza? Per me è indubbio che è stato fatto morire”
Politica / Sindaco nega cittadinanza a marocchina che vive in Italia da 21 anni: “Non sapeva rispondere a ‘Come ti chiami'”
Politica / Salvini: “Navalny? Capisco sua moglie, ma la verità la fanno medici e giudici”
Politica / Piantedosi: “Identificazione di chi deponeva fiori per Navalny? Non è un dato che comprime la libertà personale”
Politica / Sparo a Capodanno, Pozzolo accusato dal caposcorta di Delmastro: “La pistola è stata sempre in mano sua”
Opinioni / Perché non dobbiamo sottovalutare la rivolta dei trattori
Opinioni / Ilaria Salis va difesa. Ma non dimentichiamo le nostre ingiustizie
Politica / Privatizzazione Poste Italiane: Governo a caccia di soldi, sindacati in allarme
Politica / Stefano Bandecchi ha ritirato le sue dimissioni da sindaco di Terni