Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

Celebrazioni del 25 aprile, Gino Strada: “Salvini? È un fascista, spero si tolga dai c***i”

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 26 Apr. 2019 alle 13:41
0
Immagine di copertina

GINO STRADA SALVINI –Matteo Salvini non ha idee destrorse, è un fascista. E sono ben contento che non partecipi alla festa della Liberazione“. Non ha usato mezzi termini Gino Strada, fondatore di Emergency, per commentare la decisione del ministro dell’Interno di non partecipare a nessuna celebrazione per il 25 aprile, recandosi invece a Corleone per un evento contro la mafia.

Durante il corteo di Milano, Strada ha parlato con alcuni giornalisti. E non ha usato per niente parole al miele nei confronti del segretario della Lega.

Celebrazioni del 25 Aprile: tra Di Maio e Salvini l’ennesimo scontro

“Questa festa ha un’importanza particolare – ha detto infatti Strada – visto il clima che c’è in Italia, Al governo ci sono dei fascisti, mi sembra il caso di ribadire con forza che ci sono altri valori, che non sono i loro. Credo che questa risposta sia positiva. Mi auguro che molta più gente in Italia decida di mobilitarsi, perché questa situazione è pericolosa”.

Incalzato dalle domande su Salvini, alla fine il fondatore di Emergency ha sbottato: “Di Salvini non penso niente, spero solo che si tolga dai c***i. Sono contento che non partecipi alla manifestazione. È un fascista, vuoi che festeggi il 25 aprile?”.

Gino Strada a TPI: “Soltanto un cretino può pensare di fermare le migrazioni”

Non è di certo la prima volta che Strada si scaglia contro il vicepremier leghista. A gennaio scorso, dopo due naufragi nel Mar Mediterraneo costati la vita a 170 migranti, il medico e attivista aveva dato del “fascistello” a Salvini.

“Gino Strada oggi mi definisce – aveva risposto il ministro dell’Interno sui social – disumano, gretto, ignorante, fascistello, criminale. Solo? Evidentemente la fine della mangiatoia dell’immigrazione clandestina li sta facendo impazzire. L’Italia ha rialzato la testa”.

Nessuna replica, invece, è arrivata riguardo agli attacchi subiti da Salvini durante le manifestazioni per il 25 aprile.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.