Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 09:06
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Morto l’ex presidente del Senato Franco Marini. Aveva 87 anni

Immagine di copertina

Morto Franco Marini. Aveva 87 anni

L’ex presidente del Senato Franco Marini è morto nella notte tra l’8 e il 9 febbraio 2021 a Rieti. Aveva 87 anni. Sindacalista, ex ministro del Lavoro ed ex segretario della Cisl, era stato dimesso a fine gennaio dall’ospedale San Camillo de Lellis di Rieti dopo un ricovero per Covid-19.

A dare l’annuncio su Twitter Pierluigi Castagnetti. “Ci ha lasciato Franco Marini. Già presidente Senato, ministro del Lavoro, segretario generale Cisl e segretario nazionale PPI. Uomo integro, forte e fedele a un grande ideale: la libertà come presupposto della democrazia e della giustizia. Quella vera”.

Dopo il ricovero per Covid era stato dimesso con “completa guarigione del quadro respiratorio e discrete condizioni generali”, ma il quadro clinico si sarebbe nuovamente complicato nelle scorse ore.

Abruzzese di San Pio delle Camere, laureato in giurisprudenza, con un passato tra sindacato e politica, è stato prima iscritto alla Cisl e alla Democrazia Cristiana, poi al Partito Popolare, infine alla Margherita e al Partito democratico. Era spesso soprannominato “il lupo marsicano” per il suo carattere testardo e per essere molto legato alla sua terra abruzzese.

È diventato ministro del Lavoro e della Previdenza sociale del VII governo Andreotti nel 1933. Nel 1994 ha partecipato alla trasformazione della Dc in Partito Popolare Italiano, di cui divenne segretario tre anni dopo.

È stato attore di primo piano nei giorni della caduta del governo Prodi nell’ottobre del 1998, che alcuni attribuiscono proprio a una strategia dell’asse Marini-D’Alema. È diventato presidente del Senato nel 2006, battendo il senatore a vita Giulio Andreotti. Nel 2013 è arrivato a un passo dal Quirinale, ma non ha ottenuto l’elezione.

“La politica come passione e organizzazione, il mondo del lavoro la sua bussola, il calore nei rapporti umani. Ci mancherà Franco Marini. Ha accompagnato i cattolici democratici nel nuovo secolo”, ha scritto il commissario europeo all’Economia Paolo Gentiloni.

Leggi anche: Così la crisi può cambiare la corsa al Quirinale (di S. Mentana)

Ti potrebbe interessare
Politica / Salvini dal Papeete: “Conte odia Draghi e Letta gli fa da palo”
Politica / Roberto Gualtieri a TPI: "Io vicesindaco Raggi? Mai! Con lei a Roma ai 5S è andata male, non è stata all'altezza"
Politica / Roberto Gualtieri al TPI Fest: “Con Franco il ministero dell’Economia in buone mani”
Ti potrebbe interessare
Politica / Salvini dal Papeete: “Conte odia Draghi e Letta gli fa da palo”
Politica / Roberto Gualtieri a TPI: "Io vicesindaco Raggi? Mai! Con lei a Roma ai 5S è andata male, non è stata all'altezza"
Politica / Roberto Gualtieri al TPI Fest: “Con Franco il ministero dell’Economia in buone mani”
Politica / Conte e Di Maio negano, ma ieri hanno litigato sulla giustizia: "Dove vuoi arrivare Giuseppe?"
Politica / La tragicomica fuga del deputato di Fratelli d'Italia durante la bagarre alla Camera | VIDEO
Politica / Giustizia, tra i reati esclusi dall’improcedibilità manca il disastro ambientale. Europa Verde: “Rischio impunità”
Politica / Sulla giustizia Conte e i 5 Stelle si piegano a Draghi e dagli Usa applaudono Super Mario
Opinioni / La pericolosa deriva degli ultras di Draghi: “Se cade Mario, vogliamo i militari”
Politica / “Fascisti, vergognatevi”: Fratelli d’Italia occupa l’Aula contro il Green Pass, bagarre alla Camera
Politica / “Se cade Draghi, governo militare”: Marcello Sorgi su La Stampa lo ha scritto davvero