Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:53
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

In Emilia-Romagna la Lega ha promesso di abolire la legge regionale contro l’omofobia

Immagine di copertina

Lo ha detto, in un'intervista di ottobre, il consigliere regionale leghista Massimiliano Pompignoli: "Non possiamo riconoscere dei diritti a persone che comunque hanno già dei diritti"

Elezioni Emilia-Romagna, la Lega: “Aboliremo la legge contro l’omofobia”

A luglio 2019 in Emilia-Romagna è stata approvata una legge regionale di portata storica contro l’omofobia, ma in vista delle elezioni del prossimo 26 gennaio c’è qualcuno che vorrebbe abolirla: la Lega.

A dirlo è stato il consigliere regionale Massimiliano Pompignoli, che a ottobre scorso ha annunciato l’intenzione di abolire la legge sull’omofobia in caso di vittoria della candidata del Carroccio, Lucia Borgonzoni. “Non possiamo riconoscere – aveva detto Pompignoli in un’intervista a una tv locale – dei diritti a persone che comunque hanno già dei diritti. È stata una legge che ha dato un qualcosa che già c’è. Non era necessario istituire una legge sull’omofobia per rimarcare alcune questioni legate agli omosessuali. I diritti le persone ce li hanno di qualsiasi tipo di orientamento sessuale. Questa è stata una legge marchetta per loro. Non era necessaria”.

Il provvedimento, che si pone l’obiettivo di contrastare la violenza contro le persone gay, trans, lesbiche, bisessuali, queer, intersessuali sostenendo anche economicamente le associazioni impegnate nel contrastare questi fenomeni e aiutando chi ne è vittima, era stato approvato dall’Assemblea legislativa emiliana dopo un dibattito durato ben 39 ore. L’iter era iniziato addirittura nel 2014.

A garantire il loro sì alla legge contro l’omofobia erano stati Pd, M5s, Sinistra italiano e Misto, mentre Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia avevano votato no. Con una eventuale maggioranza in Assemblea, però, le prospettive della Lega sarebbero diverse. E, se venisse dato seguito alle parole di qualche mese fa del consigliere regionale Pompignoli, la legge contro l’omofobia diventerebbe uno dei primi bersagli del nuovo consiglio a trazione leghista.

Leggi anche:
Elezioni Emilia-Romagna: tutte le ultime notizie
Proposta di legge contro l’omotransfobia, al via l’iter: ecco cosa prevede
“Sono antifascista, alle Sardine ho chiesto un incontro ma hanno rifiutato”: parla il sindaco leghista di Ferrara
L’Umbria e la svolta anti-Lgbt: il primo atto della Lega? La cancellazione della legge contro l’omofobia
Brasile, svolta storica: l’omofobia e la transfobia sono penalmente perseguibili
Ti potrebbe interessare
Politica / "Nelle carceri italiane ho visto l'inferno"
Politica / Attacco dell’Iran a Israele, colloquio tra Giorgia Meloni ed Elly Schlein: l’Italia si unisce nel condannare Teheran
Politica / La maggioranza cambia la par condicio, i giornalisti Rai: “Servizio pubblico megafono del governo”
Ti potrebbe interessare
Politica / "Nelle carceri italiane ho visto l'inferno"
Politica / Attacco dell’Iran a Israele, colloquio tra Giorgia Meloni ed Elly Schlein: l’Italia si unisce nel condannare Teheran
Politica / La maggioranza cambia la par condicio, i giornalisti Rai: “Servizio pubblico megafono del governo”
Politica / Palamara a TPI: “Conosco il Sistema, mi candido alle europee per combatterlo”
Politica / La proposta di legge di Soumahoro sulla fine del Ramadan: "Sia giorno festivo"
Politica / Addio alla trasparenza: il regalo di Giorgia Meloni ai mercanti di armi
Politica / Mafia, massoneria e voto di scambio: arrestato a Palermo l’ex consigliere comunale Mimmo Russo (Fdi)
Politica / Il capitano Ultimo scopre il volto dopo 31 anni. Il video
Politica / Meloni: “L’Aquila un modello, risposta dello Stato da subito”
Politica / Stadio Roma, emessa la sentenza di primo grado: nove condanne e dieci assoluzioni