Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Giallo a Campobasso: i risultati delle comunali cambiano nella notte

Immagine di copertina
Il candidato sindaco del M5S Roberto Gravina

Elezioni Campobasso: è giallo. I risultati cambiano nella notte | Comunali | Le elezioni comunali di Campobasso si tingono di giallo. Dopo una nottata densa di colpi di scena, infatti, la prefettura questa mattina ha comunicato il risultato definitivo della comunali di Campobasso.

Al ballottaggio andranno la candidata del centrodestra Maria Domenica D’Alessandro, che ha preso il 39,71 per cento, e l’esponente del Movimento 5 Stelle Roberto Gravina, il quale ha ottenuto il 29,41 per cento.

Ieri sera, però, lo scenario era del tutto diverso. Intorno alle 21.30, infatti, il candidato del centrosinistra Antonio Battista indice una conferenza stampa per riconoscere la sua esclusione dal ballottaggio con l’esponente del centrodestra D’Alessandro a beneficio del candidato del M5S. “Volevo complimentarmi con chi andrà al ballottaggio, il distacco con Gravina è incolmabile” afferma Battista.

Nel corso della notte, però, sul sito del ministero dell’Interno i dati dicono tutt’altro: Battista va al ballottaggio, mentre Gravina è escluso.

Succede il caos. Esponenti del Movimento 5 Stelle si recano immediatamente in Comune per capire cosa sia successo. Poco dopo li raggiungono anche gli esponenti del Partito Democratico, i rappresentanti di lista e gli agenti della Digos per tutti i controlli del caso.

In ballo, infatti, ci sono 300 voti di differenza.

Poi, questa mattina, un nuovo colpo di scena: al ballottaggio va Gravina, mentre Battista è escluso.

Sembrerebbe, infatti, che all’origine del dietrofront vi sia stato un disguido tecnico, poi risolto.

“Si comunica che i dati ufficiosi pubblicati dal ministero dell’Interno nella sezione dedicata, riferiti ai risultati delle consultazioni per l’elezione del sindaco e del Consiglio comunale di Campobasso, sono stati rettificati dal Comune medesimo e tale rettifica è stata pubblicata sul sito ministeriale” questa la nota della prefettura di Campobasso che chiude così l’intrigo.

Ma il giallo rimane ed è destinato a far discutere.

Ti potrebbe interessare
Politica / Caso Open, Renzi chiede l’immunità parlamentare: deciderà giunta del Senato
Politica / Caso Regeni, Fico: “Egitto non ha collaborato, grave ferita nei rapporti con l’Italia”
Politica / Berlusconi: “Voto anticipato? Sarebbe da irresponsabili interrompere Governo. A Forza Italia decido io”
Ti potrebbe interessare
Politica / Caso Open, Renzi chiede l’immunità parlamentare: deciderà giunta del Senato
Politica / Caso Regeni, Fico: “Egitto non ha collaborato, grave ferita nei rapporti con l’Italia”
Politica / Berlusconi: “Voto anticipato? Sarebbe da irresponsabili interrompere Governo. A Forza Italia decido io”
Politica / Dini scrocca il Financial Times al Senato? Il quotidiano britannico gli regala l’abbonamento gratis
Politica / Matteo Ricci a TPI: “Sono il primo giallorosso d’Italia”
Politica / L’audio di Salvini scuote il centrodestra: “Da Fratelli d’Italia troppe rotture di coglioni”
Politica / Berlusconi vuole un uomo solo alla guida del centrodestra: tre i nomi riservati
Politica / Incontro tra Berlusconi, Salvini e Meloni: “Centrodestra compatto". Ma in Forza Italia scoppia il caso Gelmini
Politica / Aumenti bollette, Draghi annuncia nuovi provvedimenti per tutelare le fasce deboli
Politica / Grillo difende il reddito di cittadinanza: “Una delle riforme sociali più importanti della storia”