Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:51
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

El Pais elogia Sergio Mattarella: “Un presidente solo nella tempesta, suo mandato esemplare”

Immagine di copertina

El Pais elogia Mattarella: “Un presidente solo nella tempesta”

“Un presidente solo nella tempesta”: così il quotidiano spagnolo El Pais elogia in un articolo il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, mettendone in risalto “il ruolo chiave nei momenti più critici per l’Italia”.

In un articolo pubblicato lo scorso 27 dicembre, il quotidiano osserva che “nel bel mezzo del caos di un Parlamento frantumato, mentre il Paese affronta la sfida più grande dalla Seconda Guerra Mondiale, rappresenta l’ultimo baluardo per uno Stato che, nonostante tutto, è sempre in piedi”.

L’autore dell’articolo, poi, ripercorre le tappe salienti del mandato di Mattarella che sin qui ha visto, tra le altre cose, quattro diversi governi “ed era quasi sul punto di formarne uno tecnico” ricordando anche che l’attuale legislatura è iniziata con un governo che aveva in maggioranza “un M5s contro l’Euro e una Lega contro l’Ue, filo cinesi gli uni e filo russi gli altri”, sottolineando come il presidente della Repubblica sia riuscito a “contenere questa deriva”.

El Pais ricorda che la corsa per l’elezione del prossimo Capo dello Stato è iniziata, ma anche che “sarà difficile individuare un nome che aggreghi consenso”.

Per questo motivo, secondo il quotidiano spagnolo, c’è chi punta a un Mattarella bis, così come accadde per Giorgio Napolitano, predecessore proprio di Mattarella.

Ipotesi esclusa dal Colle, secondo fonti vicine al presidente. Ecco perché, conclude il quotidiano, “sarà difficile trovare un successore all’altezza di una vera e propria riserva della Repubblica per occupare una postazione tanto silente quanto determinante come il Quirinale”.

Leggi anche: 1. A frenare Renzi e salvare il Governo è stato il Colle, altro che Conte / 2. Mattarella irritato con Franceschini per le sue dichiarazioni sul voto anticipato / 3. Mattarella: “C’è ancora da lottare contro il Covid. I nazionalismi non ritardino i fondi sul Recovery”

Ti potrebbe interessare
Politica / Draghi: "Putin non verrà al G20". La replica del Cremlino: "Non decide lui"
Politica / M5s, Grillo: “Il limite dei due mandati non si tocca”. Malumori tra i deputati: “Serve una deroga”
Politica / Verona, Tosi sulla disfatta del centrodestra: “Meloni si è impuntata sul candidato sbagliato”
Ti potrebbe interessare
Politica / Draghi: "Putin non verrà al G20". La replica del Cremlino: "Non decide lui"
Politica / M5s, Grillo: “Il limite dei due mandati non si tocca”. Malumori tra i deputati: “Serve una deroga”
Politica / Verona, Tosi sulla disfatta del centrodestra: “Meloni si è impuntata sul candidato sbagliato”
Politica / Chi è Veronica Atitsogbe, la prima italiana di seconda generazione a presiedere il Consiglio comunale di Verona
Politica / Cuppi (Pd) a Tpi: “2023? Andiamo avanti come a Verona. Renzi e Calenda rifletteranno dopo questa vittoria”
Politica / Anticipazione TPI, Esclusivo Report: il business sui rifiuti a Roma, così i costi sono lievitati da 40 a 200 euro a tonnellata per lo smaltimento. Gualtieri: “Termovalorizzatore unica soluzione”
Politica / Ballottaggi, il centrosinistra vince in 7 capoluoghi: storico trionfo a Verona
Politica / Elezioni comunali 2022, ballottaggi: affluenza e risultati in diretta
Politica / “14esima a tutti i lavoratori fino a 35mila euro”: i dem propongono “taglio shock” al cuneo fiscale
Opinioni / Di Maio, Azzolina, Spadafora e la lezione degli scissionisti che finiscono sempre con lo zerovirgola (di L. Telese)