Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Draghi al Summit B20: “Grazie ai vaccini la fine della pandemia è in vista”

Immagine di copertina
Credit: Ansa foto

Il premier Mario Draghi è intervenuto in video collegamento al Business 20 (B20), il forum di dialogo ufficiale del G20 con la comunità imprenditoriale globale in corso a Roma. In collegamento anche la presidente della Bce Christine Lagarde e la Segretaria al Tesoro Usa Janet Louise Yellen.

Il presidente del Consiglio ha lanciato un messaggio incoraggiante: “Abbiamo somministrato più di 6 miliardi di dosi di vaccini in tutto il mondo. I nostri sforzi congiunti ci hanno aiutato a tenere sotto controllo la pandemia in molti paesi e a darci la speranza che la sua fine sia finalmente in vista”. Per il premier Draghi, il rapido sviluppo dei vaccini efficaci contro il Covid-19 ha dimostrato come la cooperazione tra governi e imprese possa salvare vite umane. “Grazie all’ingegnosità del settore privato, i vaccini – ha detto Draghi – sono arrivati in tempi brevi, mentre normalmente ci vogliono circa dieci anni. I governi, da parte loro, hanno fornito generose sovvenzioni per finanziare il lavoro di laboratorio, le sperimentazioni cliniche e la produzione di vaccini”.

Riguardo la crisi climatica Mario Draghi ha auspicato che “imprese e governi collaborino per affrontare il cambiamento climatico. I paesi del G20 sono responsabili del 75% delle emissioni globali”, ha ricordato il premier. “La presidenza italiana del G20 – ha aggiunto – lavora per un impegno collettivo. Abbiamo bisogno di finanziamenti privati su larga scala, insieme a maggiori investimenti pubblici, per accelerare la transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio”. Per Mario Draghi le imprese sono al centro della transizione ecologica e perciò “dovranno cambiare la loro struttura produttiva, adattarsi alle nuove fonti di energia e i governi sono pronti a supportarle”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Mario Draghi? In pensione a 59 anni con 14mila euro lordi al mese
Cronaca / Ddl Zan, Letta: “Prove generali per il Quirinale, Italia allineata a Polonia e Ungheria”
Politica / “Cari parlamentari, perché non avete avuto il coraggio di votare apertamente una legge contro i crimini d’odio?”. Parla Monica Cirinnà
Ti potrebbe interessare
Politica / Mario Draghi? In pensione a 59 anni con 14mila euro lordi al mese
Cronaca / Ddl Zan, Letta: “Prove generali per il Quirinale, Italia allineata a Polonia e Ungheria”
Politica / “Cari parlamentari, perché non avete avuto il coraggio di votare apertamente una legge contro i crimini d’odio?”. Parla Monica Cirinnà
Politica / Roberto Calderoli, artefice della strategia che ha affossato il Ddl Zan: “Ho proprio goduto”
Politica / La gaffe di Giarrusso al Parlamento Europeo: non riesce a parlare in inglese e rinuncia al suo intervento | VIDEO
Politica / Pensioni, Draghi tende la mano ai sindacati: per un anno Quota 102 poi riforma. Stretta al Reddito di cittadinanza
Politica / L'affossamento del Ddl Zan al Senato apre la corsa di Casini al Quirinale (di M. Antonellis)
Politica / Ddl Zan, Bonetti (Italia Viva): “Noi trasparenti. Irresponsabile insistere, serviva dialogo”
Politica / Ddl Zan, Renzi in Arabia Saudita nel giorno del voto. Il leader di Italia viva: “Colpa di Pd e M5s”
Politica / Orban elogia Salvini: “È un eroe che è riuscito a fermare i migranti anche in mare”