Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:57
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Di Maio: “Il voto delle regionali non è un voto sul governo”

 

“Il voto sulle Regionali non è un voto sul governo. Io non parlerei di esperimento, questa ormai è un’esperienza consolidata in più Comuni, dove il Movimento vuole, insieme alle altre realtà civiche e politiche, dare un amministratore che possa cambiare il volto del territorio”. Lo ha detto ai microfoni di TPI il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, a margine di un comizio per le prossime elezioni comunali e regionali a Ariano Irpino (in provincia di Avellino).

“Questo – ha continuato il ministro M5S – è un anno importante per i comuni, ci sono oltre 200miliardi di fondi europei da gestire. Fondi che ci hanno dato dall’Europa per la pandemia. Attenzione: affidiamo questi soldi agli amministratori giusti”

Poi, alla domanda sul perché votare Sì al referendum, Di Maio ha risposto: “Io l’ho detto tante volte è un’opportunità che non torna più. Questi parlamentari sono da tagliare: la Germania ne ha 700, la Francia 600, gli Stati Uniti 530…Noi ne abbiamo quasi 1.000. Non è più accettabile, gli italiani hanno fatto tanto sacrifici in questi anni. Ora facciamo sacrificare la politica”.

E se il M5S perde le regionali? “Io sui se non ragiono – ha spiegato Luigi Di Maio – Noi lavoriamo perché le Regioni possano gestire al meglio la sanità. I cittadini Campani devono sapere che quando vanno a votare il 95per cento delle loro tasse che pagano alla Regione vanno in sanità”.

Leggi anche: Elezioni regionali Campania 2020, la guida: data, orari, candidati, legge elettorale. Tutto quello che c’è da sapere

Ti potrebbe interessare
Politica / Monti: "Meno democrazia nella comunicazione, in guerra si accettano limitazioni alla libertà"
Politica / Dalla Maggioni alla von Furstenberg: la Roma che conta alla corte di Lady Di Maio
Politica / “Vogliono tappare la bocca a Report”: parla Sigfrido Ranucci
Ti potrebbe interessare
Politica / Monti: "Meno democrazia nella comunicazione, in guerra si accettano limitazioni alla libertà"
Politica / Dalla Maggioni alla von Furstenberg: la Roma che conta alla corte di Lady Di Maio
Politica / “Vogliono tappare la bocca a Report”: parla Sigfrido Ranucci
Politica / “Caro TPI, sì è vero, sono un metallaro in pa-Pillon”: parla il senatore leghista
Politica / La politica è ormai latitante sulla mafia
Opinioni / Non tagliamo le ali della Repubblica (di G. Bettini)
Politica / Firmato il Trattato del Quirinale tra Italia e Francia, Draghi: “Patto storico”
Politica / L’Economist incorona Giorgia Meloni: “Può diventare la prima premier donna in Italia”
Politica / Melicchio (M5S) a TPI: “Ringraziare i ricercatori precari a parole non ha senso se non vengono assunti dal Cnr”
Politica / La ministra Carfagna agli eventi di Forza Italia con gli aerei di Stato