Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 15:46
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Incidente stradale per Di Maio: tamponata la sua auto blu

Immagine di copertina
Luigi Di Maio

Incidente stradale per il vicepremier Luigi Di Maio nel giorno della Festa della Liberazione.

L’auto blu del ministro del Lavoro sarebbe stata tamponata da un’altra auto in un parcheggio nell’area di servizio Mascherone che si trova tra Roma e Firenze.

Attimi di paura per Di Maio che però non avrebbe riportato conseguenze. La macchina che ha tamponato l’auto blu di Di Maio, secondo i primi rilievi, sarebbe stata parcheggiata senza il freno a mano tirato.

Di Maio era in viaggio verso Perugia, dove alle 13 è prevista la sua visita all’Ospedale Santa Maria della Misericordia. Nel pomeriggio il ministro andrà ad Assisi per rendere omaggio alla tomba di San Francesco.

Alle 17, il vicepremier sarà di nuovo a Perugia per un incontro con i cittadini.

Le polemiche con Salvini – Anche il 25 aprile non sono mancate le polemiche tra Di Maio e Matteo  Salvini. Il capo politico M5s in mattinata ha dichiarato: “Puoi anche andare a Corleone a dire che vuoi liberare il Paese dalla mafia – ha detto Di Maio riferendosi alla visita di Salvini nel comune siciliano – ma per farlo devi evitare che la politica abbia anche solo un’ombra legata a inchieste su corruzione e mafia”.

Chiaro il riferimento alla vicenda del sottosegretario Armando Siri, indagato per corruzione.

“A dividere è chi il 25 aprile non vuole festeggiarlo – ha aggiunto Di Maio – Noi non vogliamo essere divisivi, il 25 aprile deve essere una giornata di unione”.

“È quindi una giornata in cui al di là dei colori politici – ha concluso il capo politico del M5s – non solo si festeggia ma si lavora per far sì che chi ci ha consentito di arrivare fin qui, i nostri nonni, siano onorati e sia onorato con il lavoro il lavoro di un governo che deve realizzare ancora tante cose deve attuare tanti diritti sociali”.

Salvini ha abbassato i toni: “Mi piacerebbe che il 25 aprile sia la giornata dell’unione e della pacificazione nel nome dell’Italia che verrà”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Nel decreto Sostegni bis Orlando commissaria Anpal e liquida Parisi
Opinioni / Caos Rai: la Vigilanza chiederà a Viale Mazzini di bloccare l'approvazione dei palinsesti
Politica / Quella volta che i lavoratori dell’autogrill non vollero servire Almirante
Ti potrebbe interessare
Politica / Nel decreto Sostegni bis Orlando commissaria Anpal e liquida Parisi
Opinioni / Caos Rai: la Vigilanza chiederà a Viale Mazzini di bloccare l'approvazione dei palinsesti
Politica / Quella volta che i lavoratori dell’autogrill non vollero servire Almirante
Politica / Veltroni sbarca su Radio 1: condurrà un programma. Mossa per il Quirinale?
Politica / Il deputato Fiano si commuove in Aula mentre parla del conflitto Israele-Palestina
Politica / Roma, sondaggi pessimi per Gualtieri: non arriva al ballottaggio. In testa c’è Bertolaso
Politica / Caro ministro Bianchi, il “curriculum dello studente” è classista e incostituzionale
Politica / "Partecipatissima assemblea di Italia Viva", ma nella foto gli iscritti appaiono due volte
Politica / Coprifuoco e riaperture, Draghi stoppa Salvini: “Cautela”. Cosa può cambiare
Opinioni / Gli haters di Mattarella indagati e l'odio social finalmente perseguito (di G. Cavalli)